Sport Estremi – Point Break

Print Friendly

Point Break_D.Nemo_sport estremiGli Sport Estremi, ebbene, esistono, sono una realtà consolidata e molto presente ormai nel panorama mondiale; si affacciano sempre molto di più di giorno in giorno, attraverso tutti i media a nostra portata visiva. Sovente si vedono skaters, surfisti, snowboarder, bikers e quant’altri perfino negli spot televisivi di ogni natura, a partire dalla pubblicità di quella nota marca d’automobili dal sapore orientale e dai fari potentissimi pronti ad illuminare un beach front in una notte perfetta, fino ad arrivare al bambino con lo skate ed il suo yogurt.

E allora perché non iniziare a comprendere un po’ meglio, magari cominciando a leggere qualche nome dallo slang americano che identifica le acrobazie svolte nella pratica di questi sport, nell’appunto acrobazia denominata, da oggi in poi, Trick, attraverso questo viaggio che ci catapulterà in questo mondo di atleti, la cui componente fisica e mentale conta più del mezzo adoperato,  ma soprattutto presenti sul nostro amato territorio calabrese e dei luoghi magici dove vengono praticati.

Andremo a conoscere, mese per mese, Il Kitesurf, WakeBoard ed il Surf da onda per iniziare e, poiché si tratta di sport da mare, quale migliore lettura se non sotto l’ombrellone, ammirando da vicino i Local presenti in alcune spiagge della nostra fantastica costa e capirne l’essenza. In questo modo, nasce dentro di voi la voglia di cimentarvi in qualcosa di nuovo, una volta visto come oscuro e pericoloso, ma verso il quale oggi ci si può avvicinare in tutta sicurezza, supportati da  personale qualificato presente lungo il territorio.

Point Break_D.Nemo_sport estremiInizieremo dunque dal mare il nostro viaggio, per poi passare alla “strada” (con l’arrivo dell’autunno), the street, teatro nel quale incontrare entità umane dotate di due, quattro o otto ruote spinte ed alimentate solo dall’energia, da una buona dose di adrenalina e da un ritmo sparato in cuffietta in power pump, fino a salire sopra i monti, dove la neve e la natura faranno da scenario meraviglioso a grandi valorosi cavalcate lunghe distese bianche che regalano la sensazione di volare sulle nuvole, utilizzando quel dono celestiale chiamato Snowboard.

Vi condurrò in questi e altri mondi, presentandovi persone, sport ed i luoghi; parleremo delle tecniche, dei materiali, degli eventi e soprattutto di atleti amatoriali, dei nostri locals, gente comune, piccole (ma con un cuore grande) associazioni che durante i fine settimana trasformano persone comuni in piccoli grandi eroi, in riders.

Questo sarĂ  Point Break, natura, sport ed adrenalina

 

Daniele Nemo (da “Il Giallorosso Magazine”, Luglio 2015, N.1 Anno IV)

Commenti

commenti