pallone_lega pro 2015-2016_è successo in_pumaCon l’importantissima vittoria del Lecce a Cosenza nel match clou si è conclusa la ventottesima giornata. 3-4 rocambolesco dei salentini di Piero Braglia al “San Vito”. Ha aperto Moscardelli al ‘6; pari di Ciancio al ’29; Surraco ha riportato in vantaggio i suoi al ’62; nuovo pareggio di Cavallaro al ’74; poi un’autorete di Tedeschi al ’79 e Moscardelli tre minuti dopo hanno permesso agli ospiti di portare a casa i 3 punti, nonostante il gol nel finale di La Mantia. Successo che consente ai pugliesi di rimanere in scia del Benevento vincente a Stabia 0-1 grazie a Del Pinto. 1-3 del Foggia a Monopoli per effetto delle reti di Floriano, autogol di Pisseri, Romano per i biancoverdi e Vacca nel recupero. Con i satanelli al terzo posto a quota 50 c’è la Casertana che ha asfaltato 4-0 l’Akragas. Reti di Giannone, De Angelis e doppietta di Alfageme. Il solito Infantino permette al Matera di sperare ancora nell’agguantare una posizione utile per i play-off. Nel prossimo turno i lucani se la dovranno vedere al “Via del Mare” contro la vicecapolista Lecce per un altro scontro drammatico.

Il derby fra Catania e Messina è andato ai rossoazzurri in rete con Calil e Russotto. Il momentaneo pareggio dei biancoscudati ha portato la firma di Gustavo. Nel finale espulso Filip che mancherà contro il Catanzaro che è tornato a vincere 2-0 con la Lupa Castelli Romani sempre più diretta in Serie D. Un gol per tempo delle aquile con Razzitti e Mancuso. L’Andria ha espugnato Melfi 0-1 con segnatura di Grandolfo a dieci dal termine. L’Ischia ne ha persa un’altra in casa con la Paganese. Azzurrostellati in gol con Cunzi in apertura e Vella nel recupero.

Ferdinando Capicotto

Related posts

“E’ successo in…” – 21^ Giornata

admin

“E’ successo in…” – 13^ Giornata

admin

“E’ successo in…” – 17^ Giornata

admin