Aquile, otto reti agli Allievi di Accursi nel pomeriggio

Print Friendly, PDF & Email

Giovinco_De Lucia_Allenamento PoligiovinoE’ tempo di prove tattiche per Nunzio Zavettieri che, col passare dei giorni, ha modo di familiarizzare con le caratteristiche di ogni singolo elemento in rosa, osservando in special modo proprio coloro che hanno avuto meno spazio in questo avvio di stagione.

Nell’odierno test contro gli Allievi guidati da Accursi, al “Poligiovino“, il tecnico giallorosso ha provato quasi tutti gli effettivi, senza dare indicazioni troppo evidenti su chi affronterà la Juve Stabia domenica, al “Ceravolo”. La sensazione comunque palpabile dall’esterno, è di una ritrovata armonia e concentrazione nel lavorare.

La formazione mandata in campo nel primo tempo con un 4-3-2-1 era composta da Pasqualoni e Patti terzini, con Prestia e capitan Di Bari centrali, davanti al portiere Leone. In mediana, Maita in cabina di regia, insieme a Van Ransbeeck e Icardi; Giovinco e Bensaja a sostegno della punta Tavares. Nella ripresa consueta girandola di sostituzioni, ad eccezione di Cunzi, degli infortunati Sarao (lo rivedremo in campo quasi sicuramente nel 2017) e Sabato, di nuovo out per il riacutizzarsi del guaio alla caviglia, con il reparto offensivo composto da Campagna e Moccia.

Presente anche il presidente Cosentino, di ritorno dalla Cina, intrattenutosi a lungo con il DS Preiti, durante l’allenamento. Per la cronaca, sono state otto le marcature, con le doppiette di Giovinco (un gol su rigore, nel primo tempo) e Bensaja e la tripletta di Basrack, oltre al gol di Leandro Campagna. Domani ripresa dei lavori sempre alle 14.30, allorquando potremo desumere qualcosa in più in merito all’undici che fra tre giorni ospiterà la capolista.

A breve alcune foto dell’incontro.

Cosimo Simonetta

Commenti

commenti