Beach Soccer, da domani fino a domenica la Serie AON passa da Catanzaro

Print Friendly, PDF & Email

Da venerdì a domenica Catanzaro sarà capitale del Beach Soccer italiano: sarà come ormai consuetudine lo storico stabilimento Santa Fe di Giovino ad ospitare le ultime tre giornate del girone centro sud e la fase eliminatoria del campionato femminile, giunto alla sua settima edizione.

Dopo la tappa di Viareggio in cui i giallorossi di Mister Aloi hanno vinto entrambe le gare rilanciandosi in classifica, sarà dunque la tappa di casa a decidere le sorti di capitan Staffa e compagni: la speranza è che l’ottima vena realizzativa di Ruggiero, autore di ben sei reti contro il Napoli, ed il grande impegno dimostrato da tutti i ragazzi in versilia, possa confermarsi regalando così i punti necessari per la qualificazione alle finali di San Benedetto del Tronto. Per il Lamezia Beach Soccer le speranze di qualificazione alle finali sono ridotte al lumicino, ma comunque a Viareggio si è notata la mano di un allenatore preparato quale mister Pellegrino: capitan Muraca e soci hanno dimostrato di essere cresciuti notevolmente e di poter dare filo da torcere a tutte le squadre, tanto che il Terracina ha dovuto sudare le classiche sette camicie per aggiudicarsi la vittoria contro i bianco verdi, fermati solo dalla sfortuna (tre legni colpiti sul risultato di parità). Il Lamezia porterà in campo anche la squadra femminile che si giocherà l’accesso alla finale contro Napoli e Canalicchio Catania: un esordio storico per la società lametina che dimostra la lungimiranza e la passione che da anni spingono il patron D’Augello ad investire in questo sport.

Commenti

commenti