Beach Soccer. Ecosistem Cz, si inciampa ancora: al Lamezia il derby

Print Friendly

Seconda sconfitta consecutiva per l’Ecosistem Catanzaro, che abbandona, definitivamente, ogni velleità di qualificazione per le Finali Scudetto di San Benedetto del Tronto. Ad esultare è il Lamezia Terme BS (oggi in maglia celeste), che riesce ad imporsi sui giallorossi per 4-3, al termine di un derby combattuto. Gli uomini di Aloi – orfani di Ruggiero- rimpiangono tre rigori falliti, in particolare quello di Rayan, sul 3-3, a pochi minuti dalla fine.

Subito in salita, la strada per Staffa e compagni, sotto dopo due minuti, per la rete di Gallo, a cui ha fatto seguito quella di capitan Muraca. I giallorossi tengono botta, si riorganizzano e nel secondo periodo di gioco, riaprono il match proprio con Rayan, direttamente da calcio piazzato, per poi pareggiare con una strepitosa sforbiciata di Marcello Perciamontani. Parrotta si supera, neutralizzando un rigore (prima di vederne un altro, impattare sul palo, dalla sponda lametina), ma la stessa cosa fa l’esperto Piazza, sul fronte opposto. Si decide tutto nel terzo tempo: segna Miceli al 4′, ma nemmeno il tempo di gioire, che il grande ex di giornata, Morabito (oggi capitano), pareggia i conti, incrociando di sinistro. Come anticipato, Rayan avrebbe il pallone del sorpasso, ma il suo rigore viene parato dall’estremo difensore biancoverde. Beffa finale, il gol di Curcio, che fissa il risultato sul 3-4 per i ragazzi di Pellegrino.

Domani si ritorna in campo, sempre alle 18.15, per affrontare Sicilia BS, almeno per cercare (l’amara) consolazione di raccogliere una vittoria, sulla sabbia del “Santa Fè Beach Stadium”.

 

 

ECOSISTEM CZ-LAMEZIA 3-4 (0-2; 2-0; 1-2)

Ecosistem Cz: Parrotta, Staffa, Rayan, Mascaro, Morabito, Perciamontani, Procopio, De Feo, Cassaro, Scalese, Rocca, Sesti. All: Aloi
Lamezia: D’Augello, Cristaudo, Miceli, Notaris, De Nisi, Arcuri, Martinez, Muraca, Mercuri, Curcio, Gallo, Piazza. All: Pellegrino

Arbitri: Siurella (Agrigento) e Di Mauro (Sesto S. Giovanni)
Reti: 2’pt Gallo (L), 5’pt Muraca (L); 3’st Rayan (E), 6’st Perciamontani (E), 4’tt Miceli (L), 5’tt Morabito (E), 10’tt Curcio (L)

Commenti

commenti