Marin attende il suo momento: “Sconfitta accantonata, pensiamo a sabato”

Print Friendly, PDF & Email

Ad aprire la settimana di lavoro che porterà alla trasferta di Lentini, gli Interventi di Kanis e Marin, due tra i giovanissimi della rosa che, nonostante le indicazioni positive fin qui evidenziate, sono al momento relegati alla condizione di “riserva” dei titolari.

Eppure, sui due ragazzi, pareri ragguardevoli sono stati espressi da società e tecnico, nel pre-campionato in particolare, tanto da ricevere il plauso degli operatori di mercato, per averli strappati ad una folta concorrenza, in Serie C.

Oltre a Kanis, quindi, anche Marius Marin prende parola in vista del match contro la Sicula Leonzio, di sabato pomeriggio. <<Ogni giovane del gruppo, come me, vorrebbe giocare di più! Aspetto il momento giusto, continuando ad allenarmi bene>>, rivela il calciatore di proprietà del Sassuolo, confermando di poter ricoprire diverse zone del campo, all’occorrenza (<<…anche terzino destro, mezzala o esterno, in base alle richieste del mister>>, dice).

Assimilata la sconfitta casalinga, auspicando che abbia avuto un effetto “benefico” per il futuro delle Aquile, Marin si proietta all’imminente impegno di campionato: <<Lavoriamo bene e stiamo già pensando a sabato. Abbiamo dimenticato la sconfitta contro il Lecce, perché siamo concentrati sulla Sicula Leonzio. Andremo per far ritorno con i tre punti>>.

Commenti

commenti