Tra poco Rende-Catanzaro: tocca ad Infantino

Print Friendly, PDF & Email

Tra poco scopriremo se mister Erra terrà fede alla volontà di preservare ancora Di Nunzio e Infantino, oppure se il tecnico avrà fatto pretattica, per non svelare le carte, in vista del derby di Rende.

Infatti, contrariamente a quanto dichiarato alla vigilia dal trainer delle Aquile, ci sentiamo di propendere per la titolarità di almeno uno dei due citati, e ci riferiamo al reparto offensivo, che necessita del peso di un elemento di spessore come Infantino. Nel 4-3-3 che tra poco affronterà i biancorossi di Trocini al “Marco Lorenzon”, davanti capitan Nordi, dovremmo vedere Riggio e Sirri nel pacchetto centrale, con Spighi e Zanini ai lati; sventato il rischio di perdere Benedetti per squalifica, insieme al centrocampista umbro, ecco Onescu e Maita in regia. In avanti, dunque, Letizia agirà con uno tra Puntoriere e Falcone alle spalle di Infantino: in lieve vantaggio, il biondo reggino. Arbitrerà Fiorini di Frosinone, calcio d’inizio ore 20.30.

Commenti

commenti