L’imprenditrice Barbara Ferri eletta “Ambasciatrice Giallorossa in Canada”

Print Friendly, PDF & Email

Presso la prestigiosa sede della Camera di Commercio del Capoluogo, per la prima volta nella storia dell’US Catanzaro, è stata consegnata l’onorificenza di “Ambasciatrice del Catanzaro nel mondo”: a ricevere questa onorificenza, Barbara Ferri, imprenditrice italo-canadese originaria di Santa Caterina dello Jonio, non nuova a riconoscimenti che testimoniano il suo legame alla terra d’origine, essendo stata insignita, tre anni, del “Premio Théano” in memoria di Guglielmo Papaleo e di cui il Presidente Noto ha di recente apprezzato di persona allo stadio il legame e la passione anche verso la squadra giallorossa.

Da quando ha assunto la carica al vertice dell’US, sono state le tante testimonianze di riconoscimento e affetto che gli sono pervenute dai calabresi presenti in tutto il mondo, tra cui Stati Uniti, Australia, Brasile e appunto il Canada. Floriano Noto commenta con grande umiltà e soddisfazione queste testimonianze: <<Certo, mi ringraziano per quello fatto, ma in realtà ancora sento di non aver fatto nulla – afferma il numero 1 del sodalizio giallorosso-. Sono importanti i risultati che arriveranno, così come spero, ad esempio, in un buon risultato oggi pomeriggio visto, in occasione della partita con la Sicula Leonzio>>.

Stando a quanto dichiarato da Noto, la squadra di calcio non rappresenta solo un fenomeno circoscritto alla città, ma esteso oltre i suoi confini, come momento di identità e riscatto delle nostre terre rispetto alle grandi metropoli, pertanto <<capace di trasmettere quei valori in cui fortemente credo, in qualità di presidente del Catanzaro Calcio>>: da qui, dunque, l’idea di assegnare a Barbara Ferri il titolo di “Ambasciatrice giallorossa in Canada”.

 

 

Danilo Ciancio 

Commenti

commenti