Aquile, un’altra vittoria! Col Fondi è 1-0

Print Friendly, PDF & Email

Una rete di Maita regala al Catanzaro una vittoria di vitale importanza. Come ribadito dal tecnico, occorre essere più “pratici” e non necessariamente “belli”: tuttavia, l’US, oltre ad aver finalmente trovato una sua identità, facendo di corsa e intensità fino al 90′ il suo diktat, sta anche trovando una quadra dal punto di vista tattico. Al “Ceravolo”, finisce 1-0: questo Catanzaro inizia a piacerci. I giallorossi salgono adesso a quota 24, mentre il Racing Fondi interrompe la propria striscia di risultati positivi, restando a fermo a 15 punti.

Al 9‘, quindi, Mattia Maita incrocia di destro da fuori area, bucando Elezaj. La risposta dei laziali è tutta in un tiro da lontano dell’esperto Lazzari, sul quale Nordi vola, alzando sopra la traversa. Il Fondi provare a tessere qualche trama interessante senza mai pungere più di tanto; le Aquile si difendono con intelligenza e giocano di rimessa, pur non sfruttando al meglio le ripartenze, per mettere la partita in cassaforte. Nel finale di gara si accendono gli animi e a farne le spese sono Onescu e Mastropietro, entrambi espulsi da Zufferli, in occasione di un parapiglia che ha visto coinvolti quasi tutti i giocatori in campo. A tempo scaduto Kanis avrebbe la palla del raddoppio, ma l’estremo difensore ospiti respinge coi piedi.

Adesso il Catanzaro potrà osservare il turno di riposo, il prossimo weekend, forte di due vittorie consecutive e di una condizione atletica e mentale in crescendo, con l’auspicio di recuperare definitivamente gli infortunati (Letizia ed Infantino, su tutti), in vista dell’impegno casalingo con la Paganese.

Commenti

commenti