Disfatta Allievi, sorride l’Under 14: il punto sugli Aquilotti

Camerino, All Under 14

Con la Berretti a riposo, terminato il girone d’andata (i ragazzi di Accursi ritroveranno il Siracusa, alla ripresa), il calendario ha proposto un altro incrocio “calabro-siculo”, questo weekend.

Di scena, proprio a Siracusa, gli Allievi ed i Giovanissimi Nazionali: appena un punto racimolato tra le due sfide, con i ragazzi di Teti che recriminano per un risultato pesantissimo e, alla luce di come si è evoluto il match, bugiardo. Il 5-1 maturato ieri al “De Simone”, risuona come disfatta per i giallorossi, la cui partita è stata evidentemente vincolata da una conduzione di gara non all’altezza: ad incidere negativamente sulla gara, infatti, la discutibile espulsione di Soverino al 40′, che ha costretto gli Aquilotti a giocare in dieci per oltre un tempo. Eppure il Catanzaro non stava affatto demeritando fino a quel momento, avendo anche colpito due legni; conseguenza logica dell’inferiorità numerica, un cedimento nel finale, allorquando, dopo il 3-1, gli ospiti hanno definitivamente ceduto, consentendo agli aretusei di dilagare. Di Furina la rete dell’US.

Un buon pareggio, quindi, per l’Under 15 di mister Gemelli, ottenuto grazie alla rete di Iero. Vittoria, invece, per l’Under 14 di Camerino, che regola l’Academy Gioiese con più classico dei risultati: Spina e Caparrotti firmano il 2-0 sui coetanei reggini.

 

Redazione

(DATI TRATTATI PREVIA REGOLARE AUTORIZZAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE DELL’US CATANZARO)

 

Commenti

commenti