“Talenti Crescono” – Andrea Caliò

Print Friendly, PDF & Email

Secondo appuntamento con la rubrica “Talenti Crescono”, curata da “Il Giallorosso”, con la collaborazione del Settore Giovanile dell’US Catanzaro, al quale va’ il nostro ringraziamento, di volta in volta. Protagonista della rubrica, Andrea Caliò, classe 2003 centrocampista interno destro.

Andrea è cresciuto presso la Scuola Calcio giallorossa, iniziando a giocare nella categoria Pulcini nell’anno 2012, dove dimostra subito ottime qualità ed attitudini inerenti al gioco del calcio.
Percorre tutta la trafila dell’attività di base, distinguendosi per grandi capacità cognitive ed ottime doti atletiche e tecniche.
Terminato tale percorso, viene promosso direttamente nel campionato Under 15 Nazionali, confrontandosi con ragazzi più grandi di un anno e guadagnandosi pure il posto da titolare con merito.
Ragazzo molto generoso in campo e fuori, è dotato di una grande capacità atletica che mette a dispodizone della squadra.
Ha una buona tecnica e visione di gioco. Piede destro: ha già realizzato parecchi gol con la propria squadra, meritandosi anche le convocazioni con la Nazionale di categoria.
Oltre ad essere un ragazzo meraviglioso che si integra bene con i compagni, ha le qualità per sognare di diventare un calciatore professionista.

 

SCHEDA TECNICA

Nome ANDREA Cognome CALIO’

Squadra CATANZARO

Nato il 31/03/2003 a CATANZARO

Altezza 1.78

Piede di calcio DX

Ruolo C INT DX

Caratteristiche tecniche

Centrocampista moderno, si fa apprezzare per tecnica individuale e capacità di inserimento

Caratteristiche fisiche

Struttura longilinea, morfologicamente da strutturare. Buone capacità condizionali

Profilo psicologico

Ragazzo socievole e generoso. In campo si mette a disposizione e del mister

Nell’ultima stagione

E’ stato inserito nel gruppo dei Giovanissimi 2002, disputando un ottimo campionato pur essendo sotto leva

Dicono di lui…

È un giocatore che promette bene per le qualità dimostrate

Chi ci ricorda?

Claudio Marchisio

Note personali

Ragazzo di buona famiglia, educato, socievole e generoso. Ha un ottimo profitto a scuola.

 

 

(FONTE: Settore Giovanile US Catanzaro)

Commenti

commenti