Talenti Crescono

Il weekend degli Aquilotti: tre gol al Rende nel doppio incrocio

banner
Mister Teti

Il Rende fa ritorno a casa annichilito, avendo perso entrambi i derby contro le formazioni Allievi e Under 15 catanzaresi. In attesa di rivedere la Berretti in campo contro il Siracusa sabato 27 (dopo aver osservato l’ulteriore turno di riposo), gli Aquilotti onorano al meglio i colori dell’US, dimostrando d’aver ricaricato le pile durante la pausa natalizia. Peccatto per l’Under 14, battuta in casa dal Lamezia.

Un’evidente supremazia giallorossa, è il copione del match vinto 3-1 dagli Allievi di Giuseppe Teti che, trascinati dal solito Furina, riscattano come meglio non avrebbero potuto la pesante sconfitta di Siracusa prima delle festività. Una battuta d’arresto che non ha causato strascichi, stando a quanto dimostrato dai ragazzi, al “Federale”: in vantaggio con Furina, lesto ad approfittare di una disattenzione della difesa ospite, il Catanzaro però “restituisce il favore”, consentendo al Rende di pareggiare. Ci pensa Armignacca a riportare avanti i suoi (anche Mirarchi e Mercurio sugli scudi), grazie ad una punizione leggermente deviata dalla barriera biancorossa; a chiudere la contesa, ancora Furina, stavolta di testa.

Alle 10.00 i “terribili” Giovanissimi di Gemelli, avevano regolato i pari-età del Rende con un 3-0 senza storie, sempre al CFTF di via Contessa Clemenza: a mettere il timbro sul match, Miletta, Rovito e Santacroce.

Fine-settimana in chiaroscuro, purtroppo, a causa della sconfitta dell’Under 14 di Camerino, piegata dal Lamezia, sul risultato di 1-2: l’amarezza aumenta per il rigore fallito da Belpanno. Nulla può Funaro, autore della rete dell’US.

 

 

Redazione

(DATI TRATTATI PREVIA REGOLARE AUTORIZZAZIONE DEL SETTORE GIOVANILE DELL’US CATANZARO)

 

Related posts

Allievi e Giovanissimi US, domani derby coi Lupacchiotti: tutti al Federale!

admin

Giovanili, weekend amaro

Cosimo Simonetta

Giovanili, la Berretti tiene testa al Trapani

Cosimo Simonetta