Talenti Crescono

“Talenti crescono”: Davide De Caria

banner
De Caria (Under 17)

Protagonista della rubrica “Talenti crescono”, il giovane Davide De Caria, estremo difensore della formazione Allievi, nonché ragazzo in rampa di lancio del Settore Giovanile giallorosso, a cui va’ il ringraziamento della nostra redazione. Ricordiamo che è possibile trovare tutti i contenuti scaricando la nostra Progressive Web App. 

Davide De Caria, nato a Reggio Calabria il 21 maggio 2001(ma residente nel Comune di Palmi), è alto circa 1,82, pesa 74 chilogrammi e calcia con il piede destro.

Il calciatore è stato prelevato in questa stagione dalla Palmese, società che milita in serie D, dove si è messo in evidenza per le sue qualità specifiche nell’interpretare il ruolo delicato del portiere .
Nella passata stagione, oltre che nel suo club, si è messo in evidenza nella Rappresentativa Regionale Allievi, di cui era il titolare, in piante stabile.
Davide è un ragazzo molto serio ed educato, con un carattere meraviglioso, decisamente propenso a fare gruppo con i compagni. Si è inserito perfettamente nella formazione Under 17 conquistandosi il posto da titolare, sfoderando delle ottime prestazioni che gli sono valse la convocazione in due stage con la Nazionale Under 17 di Lega Pro.
Attualmente De Caria alloggia presso la foresteria che la società del Catanzaro Calcio mette a disposizione dei giovani calciatori provenienti da fuori provincia e frequenta il 4° Liceo Scientifico con ottimi voti.
La società giallorossa augura (anzi, è certa!) che il ragazzo possa crescere dal punto di vista calcistico e togliersi altre soddisfazioni con la propria squadra, ma anche in prospettiva futura, arrivando in prima squadra, sogno nel cassetto di tutti i giovani talenti del Catanzaro Calcio.

 

(FONTE: SETT. GIOVANILE US CATANZARO)

Related posts

“Talenti Crescono” – Andrea Caliò

admin

Giovanili, cuore Catanzaro: 2-2 nel derby coi Lupacchiotti – LE FOTO

Cosimo Simonetta

Giovanili, derby con i rossoblù: esultano gli Allievi, Under 14 sconfitta a Vibo

Cosimo Simonetta