Vittoria essenziale per uscire dall’anonimato – Il punto di Claudio Pileggi

Una vittoria non esaltante quella di ieri sull’Akragas, ma sicuramente importantissima per il prosieguo del campionato. Tre punti che consentono al Catanzaro, infatti, di tenersi agganciato al decimo posto, utile per i playoff, e dare così quel senso al campionato che da sempre auspichiamo, in aperto disaccordo con chi già da luglio parla di “campionato di transizione”, non considerando di minimizzare entusiasmo e motivazioni a squadra e pubblico, con tali affermazioni.

Tre punti da conquistare necessariamente anche domenica prossima nel derby, contro la vera squadra rivelazione di questo campionato, il Rende, ripescata dell’ultimora e autentica dimostrazione che in questa categoria la coesione del gruppo e la serenità ambientale, rappresentino armi forse più importanti dei valori strettamente tecnici. Quella di domenica, fungerà da autentico crocevia del campionato, perché in caso di vittoria si potrebbe rientrare in zona playoff, con conseguente ritorno d’entusiasmo nell’ambiente; in caso di sconfitta, o anche di pareggio, si continuerebbe a vivere nel limbo dell’anonimato. E facciamo naturalmente i debiti scongiuri.   

 

 

Claudio Pileggi

Commenti

commenti