US Catanzaro Subbuteo, svolto l’Open dei “Due Mari”

Galera

Sabato 24 e domenica 25 marzo, l’US Catanzaro Subbuteo ha ospitato atleti provenienti da tutta Italia a Maida nel palazzetto dello sport “Lorusso” per la III° edizione dell’Open dei Due Mari.

Oltre ad organizzare l’evento, l’US Catanzaro Subbuteo ha partecipato sia al torneo a squadre, schierando anche la filiale Aquile Catanzaro, che ai tornei individuali con numerosi giocatori.

Nel torneo a squadre ha trionfato l’Atletico Vibo, al suo primo successo in una competizione open, battendo in finale Paola, mentre l’US Catanzaro si è aggiudicato il tabellone cadetti avendo la meglio nello scontro fratricida con le Aquile.

Priamo

Il torneo individuale di domenica vedeva iscritti i catanzaresi Custo, Gallelli e Priamo E. nel tabellone open, Manica, Pagano, Priamo A. e Talarico nel tabellone veteran, Priamo E. e Galera negli under 19 e under 15.

Nel torneo open registriamo il quinto posto di Custo, battuto ai quarti dal vincitore del torneo, Cribari del Bruzia, nel torneo veteran ottimo terzo posto di Talarico, sconfitto anche lui solo dal vincitore Ielapi dell’Atletico Vibo. Secondo posto nel tabellone Under 19 per Edoardo Priamo che si aggiudica il torneo Under 15 battendo in finale l’altro catanzarese Manuel Galera, giunto secondo al suo esordio nei tornei ufficiali.

Adesso i riflettori restano puntati su Maida che nel week-end del 7-8 aprile ospiterà i campionati italiani a squadre di serie D – girone sud, che vedrà le compagini di Anacapri, Aquile Catanzaro, Bruzia CT, US Catanzaro, Ippocampo Salerno TSC, Napoli Pirates, SC Palermo, Paola CT, Sessana 1982, Stabiae e Zancle Messina contendersi i due posti che garantiscono l’accesso alla serie superiore.

Commenti

commenti