“Felice d’essermi fatto trovare pronto”: Marcantognini in sala stampa

Con l’umiltà di un giovane all’esordio tra i professionisti, ma con la sicurezza di un veterano, si presenta in sala stampa Gianluca Marcantognini, oggi, per la prima volta in stagione, a difesa dei pali della sua squadra, felice della propria prestazione e di quella dei compagni, sulla quale preferisce soffermarsi, senza badare troppo al personale: <<Fa piacere ricevere i complimenti e credo di non aver fatto male, in ogni caso sono contento per tutta la squadra e del risultato ottenuto – osserva-. Abbiamo dimostrato di essere un gruppo di professionisti che, come me, crede nel lavoro>>.

Momento intenso, il saluto ed il ringraziamento del portiere marchigiano rivolto il pubblico del “Ceravolo”, a fine gara, che ha ampiamente apprezzato la prestazione del ragazzo. Non era facile debuttare proprio nel giorno di una sfida cruciale, ma Marcantognini – che ha colto l’occasione per dedicare la vittoria alla propria fidanzata e ad un amico – ha dimostrato di avere spalle solide, sfoderando una prova all’altezza delle aspettative.

Molto soddisfatto del personale percorso in questo campionato, nonostante fosse chiuso da capitan Nordi, il numero 12 non ha rimpianti: <<Conosciamo tutti il valore e l’esperienza di Nordi, quindi non ho nessun rammarico per aver giocato poco. Sono piuttosto contento di essermi fatto trovare pronto, al momento giusto>>.

 

Danilo Ciancio

Commenti

commenti