Pagelle

Grinta e carattere, gara ben preparata da Pancaro – Le Pagelle di Calvano

banner
foto Rosito

Nordi 6,5: Decisivo sulla girata di Pascali nel primo tempo, poco lavoro e tutto di ordinaria amministrazione per il numero uno giallorosso, che gestisce tutto con ordine ed equilibrio, ma.

De Giorgi 6.5: Buona spinta e anche un po’ di intraprendenza per il terzino giallorosso, che se la cava alla grande anche in fase difensiva.

Di Nunzio 6.5: Attento e preciso, se il Cosenza fa poco o nulla in attacco è soprattutto merito dei difensori giallorossi, che dimostrano finalmente il loro vero valore in una partita così sentita.

Gambaretti 6.5: Come Di Nunzio, ottima partita attenta e diligente. Cresce l’intesa col compagno e questo fa ben sperare anche per il futuro.

Sabato 6: Peccato solo per l’infortunio che lo priva di una gara in cui si è ben messo in mostra finché è stato in campo.

Onescu 5.5: l’atteggiamento è ottimo, la foga un po’ troppa. Ma il suo apporto è sufficiente a chiudere i varchi alla trequarti cosentina. Ingenua l’espulsione, specie perché arriva a partita finita.

Maita 6: Compitino diligente, contribuisce a mantenere corta la squadra e a gestire i rari momenti di affanno.

Marin 6: Dimostra tanto carattere e voglia di fare, non riesce a trasformare tutto ciò in una prova più coraggiosa. Ma si adatta al match e lo fa bene anche se sbaglia una potenziale ghiotta occasione.

Spighi 6.5: Tanta verve, prova anche a spingere nelle ripartenze, lo fa bene ma manca l’ultimo passaggio decisivo.

Zanini 6: Gara di sostanza nel caos del centrocampo. Si districa bene e cerca di mettere in aria palloni interessanti.

Infantino 6.5: Si cala alla grande nel match lottando e facendo a sportellate con tutti. L’ammonizione al 35′ dimostra la voglia, seppur sia stato un gesto sciocco. Se non riesce a rendersi pericoloso è perché viene lasciato troppo solo.

 

 

Riggio 6: Entra per dare il suo contributo e lo fa con diligenza.

Corado 6: Si batte e lotta ma non può fare molto di più

Falcone s.v.

Mister Giuseppe Pancaro 7: La prepara bene, mette la squadra in maniera ottima e la catechizza a livello caratteriale. Rischia poco e si porta a casa un meritato punto, importante per la classifica e per il morale.

 

 

Francesco Calvano

Related posts

Gara sufficiente, ma Sabato è il migliore – Le Pagelle di Calvano

admin

Nordi a testa alta, male Onescu – Le Pagelle di Calvano

admin

Maita, Yaye e D’Ursi una spanna sopra gli altri – Le Pagelle

admin