Al Catanzaro Sport Village subbuteo e calcio femminile

Non solo il glorioso manto in erba del Nicola Ceravolo ed il nuovo sintetico del campo B dietro la Curva Est: dal 23 al 30 giugno ci saranno altri rettangoli verdi ad animare la prima edizione del Catanzaro Sport Village. Nella Games Arena tra i protagonisti di questi otto giorni di eventi organizzati da Francesco Scavelli – presidente dell’associazione Alkon – sarà ‘disteso’ anche il famoso panno verde del Subbuteo. A curarne la migliore riuscita un gruppo di appassionati che hanno creato l’US Catanzaro Subbuteo e che in questa occasione invitano tutti a scoprire, o riscoprire, la magia del calcio da tavolo – subbuteo, la più appassionante riproduzione del gioco del calcio in miniatura.  

Ogni giorno quattro tavoli da gioco saranno disponibili per esibizioni e per chiunque vorrà provare qualche colpo a punta di dito sotto la guida dei soci dell’US Catanzaro Subbuteo. Da lunedì 25 a venerdì 29 giugno, ogni pomeriggio, si disputerà il torneo di subbuteo “Serie A 1971-72” nel quale le 16 squadre che disputarono il primo campionato di serie A del Catanzaro saranno a disposizione degli iscritti al torneo per dar vita ad una riproposizione appassionante ed imprevedibile nella quale chiunque potrà mettersi alla guida, anche solo per un giorno, della sua squadra preferita. Sabato 30 giugno, infine, si disputerà il Memorial Ceravolo, triangolare di calcio da tavolo a squadre che vedrà la partecipazione, oltre che dei padroni di casa dell’US Catanzaro Subbuteo, il Bruzia Cosenza e l’Atletico Vibo Valentia. Per informazioni o richieste di partecipazione: info@uscatanzarocdt.it.

Anche le donne che calciano avranno la loro giusta visibilità. Per il calcio a 11 domenica 24 alle ore 10.00 Women Soccer Catanzaro del presidente Ruggiero e del tecnico Sabadini – neo vincitrice del campionato regionale di serie C – giocherà una partita amichevole contro la Eagles Catanzaro del presidente Mauro e del tecnico Concolino.  

Arbitrerà la giovane promessa Alessandra Crispo. Calciatrici da spiaggia invece sulla Beach Arena nell’ultimo giorno dello Sport Village: sabato 30 giugno, alle ore 10,00, partita esibizione della B.S. Lokrians  C/5 del presidente Vittorio Zadotti e del coach Gigi Mardente, reduci dalla partecipazione al Campionato Europeo in Portogallo ed in preparazione verso il Campionato italiano a Bellaria. La partita sarà un atto d’amore per ricordare la scomparsa prematura di Carmela Frustaci, mamma dell’atleta Giusi Riccelli.

 

 

Commenti

commenti