Subbuteo a Modena e CdT a Messina, l’US Catanzaro raddoppia

Non è ancora tempo di andare al mare per l’US Catanzaro Subbuteo. Intensissimo weekend agonistico quello appena trascorso che ha visto i giocatori giallorossi impegnati in due tornei diversi a Messina e Modena.

A Messina si svolge l’International Open di calcio da tavolo a squadre e l’US si presenta con Custo, Gallelli, Talarico A. e Pagano. Il Torneo è di quelli importanti con ben quindici squadre iscritte tra cui alcune di blasone assoluto come la Lazio e i maltesi del Valletta Lions. La squadra giallorossa si batte con onore in ogni partita uscendo alle semifinali del torneo cadetti perdendo il derby calabrese con l’Atletico Vibo.

Le notizie migliori giungono da Modena dove si disputa il Torneo “Ghirlandina” valido per il circuito federale di subbuteo tradizionale. Trentadue tra i migliori giocatori del centro nord ai nastri di partenza tra cui il nostro Domenico Tassone che è artefice di una appassionante cavalcata che lo porta fino alla finale persa di misura per 1-0 contro il due volte Campione Italiano Stefano Cafaggi. Prestazione maiuscola quindi di Tassone che tiene alti i colori giallorossi nella lontana Modena.

Commenti

commenti