Aquile, le prime frecce dell’arco: Statella può arrivare

Giuseppe Statella potrebbe vestire la casacca giallorossa. Dal “brusio” delle ultime ore nei corridoi, la notizia trova la conferma di uno dei maggiori esperti di Calciomercato, Alfredo Pedullà il quale, attraverso il suo portale, dà per chiusa la trattativa tra il Catanzaro e la Ternana, con cui l’ex Cosenza sarebbe legato fino al 2020.

Ciononostante, per la società umbra, retrocessa in Lega Pro al termine di questa stagione, l’esperto centrocampista calabrese non è incedibile. Dopo Golubovic – si attende solo l’ufficialità con i dettagli contrattuali, per il portiere serbo – l’US procede in direzione “entrate”, per mettere nelle condizioni il tecnico Auteri di arrivare in ritiro con almeno il 70% degli elementi che comporranno l’organico.

Sul fronte uscite, non rientrano nei piani dell’US Marcantognini (sebbene tutto facesse propendere per la conferma del secondo portiere), De Giorgi (passato ufficialmente alla Viterbese, dopo essersi svincolato) e Sepe, accasatosi in Ucraina alla corte di Ravanelli, nell’Arsenal Kiev.

In tutto ciò, sempre per quanto riguarda l’ampio carnet di nomi compilato negli ultimi giorni, il Catanzaro pare abbia monitorato Reginaldo e Alfageme: ipotesi comunque destinate a non concretizzarsi… salvo sorprese.

Commenti

commenti