Mercato C: tifosi Bisceglie pronti a disertare, il Catania spera ancora

Circa 48 ore alla chiusura del mercato estivo di serie C, dopodiché inizierà il conto alla rovescia per l’inizio del campionato, mai come quest’anno desiderato da società e tifoserie, in attesa di vedere all’opera i nuovi giocatori. E dopo il 7 settembre, sapremo anche quali saranno (si spera) le squadre avversarie del Catanzaro nella stagione 2018-2019.

Chi sembra non lasciare nulla al caso è il Catania che, se dovesse rimanere in serie C, si candida ad un posto di sicuro primo piano: dopo il prolungamento fino al 30 giugno 2021 con il calciatore Davis Curiale, l’ultimo tassello porta il nome di Luigi Alberto Scaglia, difensore esterno sinistro con alle spalle 251 presenze in serie B e ben ventuno gol realizzati, prelevato a titolo definitivo dal Foggia. Con il contemporaneo arrivo di Joel Baraye, terzino sinistro senegalese in prestito con diritto di riscatto dalla Virtus Entella, il mercato in entrata degli etnei dovrebbe ritenersi concluso, eccezion fatta per l’acquisto di un portiere “Under”. Certo, l’annuncio di un ripescaggio in serie cadetta riaprirebbe per la squadra di Sottil nuovi scenari con la lista degli “Over” che si amplierebbe da 14 a 18. In uscita invece si tratta per il passaggio del difensore Edoardo Blondett alla Casertana, che starebbe anche puntando ad un terzo ex Avellino: dopo Castaldo e D’Angelo, potrebbe essere il mediano Federico Moretti il prossimo a vestire la maglia rossoblu, attualmente svincolato. Nuovo portiere dei Falchetti è invece Marius Adamonis, lituano classe 1997 di proprietà della Lazio.

Il Siracusa, ancora a caccia di un difensore, è in attesa di ufficializzare l’acquisto dell’esterno senegalese Talla Souare, per il quale si attende la documentazione necessaria per completare il trasferimento.

Il Matera stringe con il Milan un asse di mercato e oltre al prestito del portiere Alessandro Guarnone a breve potrebbe portare in azzurro anche l’attaccante Ismet Sinani ed il centrocampista Mattia El Hilali. Nel frattempo Giacomo Casoli, pallino di mister Auteri e dato più volte vicino al Catanzaro in estate, ha rescisso con i lucani e dovrebbe a breve accordarsi con il Livorno in serie B.

Dopo aver ufficializzato l’acquisto dalla Ternana dell’attaccante Leonardo Taurino, la Vibonese è ad un passo anche da Edgar Cani, centravanti ex Pisa, Catania e Bari con numerose presenze nella Nazionale albanese.

Il Bisceglie si appresta a presentarsi ai nastri di partenza con una rosa composta da giovanissimi, tutti classe 1999 e 2000: in uscita infatti sono dati anche il terzino Ferdinando Raucci ed il portiere Diamante Crispino, ’94. Dura la reazione degli gli ultras nerazzurri-stellati, che annunciano ufficialmente di disertare tutte le partite casalinghe della stagione che sta per iniziare.

L’ambiziosa Sicula Leonzio, infine, dopo aver acquistato dal Catania il forte attaccante Francesco Ripa, è sulle tracce dell’ex terzino destro giallorosso Mirko Esposito, classe ’96, sempre sponda rosso azzurra.

 

Danilo Ciancio

Commenti

commenti