Catanzaro perde uno dei suoi figli: CIAO PAPARAZZO

Questo, no. Proprio questo, no.

Stavamo ancora esaltando la prestazione delle Aquile. Una grande vittoria, che ci proietta in alto, continuando con tale impegno e determinazione. 
Non importa nulla, non interessa nulla, adesso. Dobbiamo fermarci tutti, togliere il cappello e restare in silenzio. L’US Catanzaro e la città tutta, perdono uno dei figli prediletti delle Aquile: l’amico Paparazzo, improvvisamente mancato, nella notte. Se n’è andato dopo aver festeggiato la vittoria, col sorriso, dei suoi amati giallorossi.
Da brividi, col senno del poi, le parole rilasciate ad una web tv locale, che raccoglie le reazioni dei tifosi fuori lo stadio: “SALUTO TUTTI, TUTTI QUANTI”. Si è congedato così.
Ciao Paparazzo, torna nell’Olimpo giallorosso e proteggici da lassù. Prega per noi. Noi pregheremo per Te.

 

La Redazione.

Commenti

commenti