Interviste

Fischnaller a caldo: “Più cinici da Catania”

banner

<<E’ importante giocare da squadra. Fa piacere segnare, ma conta vincere>>: Manuel Fischnaller azzera immediatamente la gioia per la rete personale, estendendo gli elogi al collettivo.

<<Abbiamo fatto una grande prova, sia a Catania che oggi. Prima peccavamo nella finalizzazione, ma nelle ultime partite siamo stati molto più cinici, abbiamo creato tanto e siamo riusciti a segnare. Ci mancava l’ultimo passaggio, adesso entriamo in area con cross o fraseggi corti – osserva l’altoatesino-. Il mister vuole movimento in avanti, senza dare riferimenti agli avversari>>, ribadisce, consapevole di non aver raggiunto il top del suo potenziale: <<Non è stata la mia miglior partita. Sto bene fisicamente, mi manca forse un po di sicurezza con la palla, quella leggerezza mentale che faccia la differenza – rivela, umilmente-. Mi sto impegnando, allenandomi al 100%. So che posso dare ancora tanto>>.

 

Related posts

Taekwondo, Salvatore Chiodo e gli antichi valori – L’INTERVISTA

Cosimo Simonetta

Catanzaro-Rende, Cassia al timone: “Vogliamo onorare il derby”

Cosimo Simonetta

“Stiamo crescendo, ma…”: l’analisi di Auteri

Cosimo Simonetta