Giallorossi in campo, si rivede De Risio

<<Abbiamo distribuito bene le energie e tutti i ragazzi mi hanno dato piena disponibilità>>, diceva Gaetano Auteri alla vigilia del match – il secondo consecutivo, in tre giorni – al “Ceravolo”, contro la Cavese.

Ciò che il tecnico tende a ribadire sempre, è la totale versatilità degli elementi (attaccanti, in particolare) e l’adesione di un gruppo funzionale ad ogni esigenza. Ecco perché, con ogni probabilità, eccezion fatta per la difesa (che conta diverse defezioni note), potremmo assistere ad un moderato “turn over”, se così lo si può definire.

Sicuri il portiere Furlan, Celiento, Figliomeni e Riggio nel 3-4-3, è possibile che Statella possa tirare il fiato. Potremmo vedere Celiento avanzato al suo posto, con conseguente inserimento di Nicoletti nei tre dietro. Ma ciò che sembra plausibile, tuttavia, è che i due esterni resteranno al loro posto (Statella per l’appunto e Favalli), con Maita in cabina di regia ed il rientrante De Risio, in luogo di Iuliano, che finora lo ha sostituito degnamente. In avanti, non si esclude una chance per il man of the match con gli amaranto, Infantino, sostenuto da Fischnaller e Giannone. Calcio d’inizio alle 14.30, come non succedeva da molto tempo.

Commenti

commenti