SI GIOCA CONTRO…. La Virtus Francavilla

Per la 15^ giornata di campionato, trasferta insidiosa per il Catanzaro che farà visita alla Virtus Francavilla, ancora una volta costretta a giocare al “Fanuzzi” di Brindisi, stante il perdurare dell’indisponibilità del “Giovanni Paolo II” che – a detta del Sindaco della città – dovrebbe finalmente riaprire le porte con l’anno nuovo. E c’è da scommetterci questa volta, poiché il Presidente del sodalizio biancoazzurro, Antonio Magrì, ha minacciato che in caso contrario il progetto Virtus Francavilla Calcio, al terzo anno in serie C dopo cinque promozioni (partendo dalla II Categoria e in bacheca un fantastico “Triplete” Coppa Puglia, Coppa Nazionale e campionato di Eccellenza), potrebbe avere fine.

Una storia calcistica tra i professionisti molto recente ma non per questo avara di soddisfazioni. L’esordio assoluto in serie C avvenne il 4 settembre 2016 in casa proprio contro il Catanzaro: la partita si concluse con il risultato di 1-0 per la Virtus Francavilla grazie al gol di Gianluca De Angelis. Quella stagione fu trionfale e dopo prestigiose vittorie ottenute – tra le altre – contro Lecce e Catania, al termine fu un sorprendente e meritato quinto posto a dare il diritto alla squadra pugliese (allenata da Nicola Calabro) ad accedere ai playoff per la promozione in serie cadetta, finendo poi eliminata al secondo turno dal Livorno solo grazie al migliore piazzamento dei toscani in classifica.
L’anno successivo non andò meglio ai giallorossi che nella 12^ giornata uscirono sconfitti sempre per 1-0 grazie al gol dopo appena sei minuti di Maccarrone.

In questa stagione per gli “Imperiali i risultati sono stati finora al di sotto delle aspettative: capaci di centrare la vittoria solo quattro volte, pareggiare in una sola occasione (nel derby con il Monopoli) e cedere l’intera posta in palio nelle restanti sett gare: pesante il 5-0 subito a Vibo il 04 novembre che è costata la panchina a mister Zavettieri. Da allora al suo posto siede l’ex allenatore del Rende Bruno Trocini. Nell’ultima gara la Virtus Francavilla è uscita sconfitta per 3-1 in casa del Potenza: gol della bandiera di Partipilo nella ripresa.

E in settimana un’altra importante novità ha scosso l’ambiente salentino con l’annuncio delle dimissioni del direttore sportivo Domenico Fracchiolla.

Molti gli ex giallorossi in casacca biancoazzurra che avranno sicuramente voglia di fare bene: tra tutti spicca il nome di Manuel Sarao (quattro reti per lui in questa stagione), artefice del gol salvezza nella sfida playout d’andata contro la Vibonese due anni fa e per questo nel cuore dei tifosi giallorossi. Ma saranno della partita anche l’ex capitano giallorosso Nordi, Sirri, Cason e Anastasi.

Trocini dovrrebbe schierare il consueto 3-5-2: Nordi in porta; Pino, Marino e Sirri in difesa; Albertini, Folorunsho, Lugo Martinez, Vrdoljak e Pastore a centrocampo; Partipilo e Sarao in attacco.
Sarà il signor Matteo Marchetti della sezione AIA di Ostia Lido l’arbitro dell’incontro: tre i precedenti con i giallorossi, due nella scorsa stagione (un pareggio senza reti con la Juve Stabia e una vittoria per 1-0 con il Bisceglie) e uno in questo campionato (vittoria per 2-0 sulla Vibonese).

Inizio alle ore 18.30.

 

Danilo Ciancio

Commenti

commenti