Notizie

Tra poco Aquile in campo, per l’impegno di Coppa Italia

banner
Non chiamatele “seconde linee”. Nossignore. Specie se, tra chi scenderà in campo al “Massimino”, oggi pomeriggio, ci sarà gente del calibro di Ciccone, Pambianchi o De Risio.
Insomma, la Coppa Italia non sia da “intralcio” ma funga da toccasana e occasione di rilancio per chiunque necessiti di “minutaggio” per recuperare fiato e la propria condizione atletica.
Al cospetto del forte Catania, Gaetano Auteri proporrà un undici che non si discosta dal suo modus operandi, pur variando diversi interpreti, ragionevolmente.
Davanti al portiere Elezaj, i tre che completeranno la difesa saranno Pambianchi, Lame e Signorini: non essendo al top della condizione, quest’ultimo è in ballottaggio con Riggio, una colonna portante del Catanzaro, disponibile a dare il suo contributo, complice la squalifica che lo terrà fuori per due match, in campionato.
Cerniera mediana inedita, con Posocco e Nicoletti larghi, mentre il talento “irruente” di Eklu verrà fiancheggiato da De Risio.
Bianchimano ha bisogno di conoscere sempre meglio i compagni e assimilare gli schemi, ragion per cui giocherà, supportato da Ciccone e Giannone.

 

Related posts

“Money Gate”, US prosciolto: la nota del presidente

admin

Calcioscommesse, Mattarella dall’Olimpico: “Procedere con severità”

admin

Frosinone in B: festa ciociara al “Matusa”

Cosimo Simonetta