La Voce del Direttore

Ricomincia la corsa? – Il Punto di Claudio Pileggi

banner

Ricomincia la corsa? Speriamo davvero di sì, dopo il netto successo di ieri contro la Sicula Leonzio, forse la squadra più in forma del momento.

Ma, guardando le concorrenti, davvero c’è da farsi venire l’ulcera per come le tre, banali, sconfitte consecutive abbiamo compromesso le possibilità di mirare direttamente alla prima posizione. Trapani che ne prende quattro a Francavilla e Catania che ne prende tre a Reggio Calabria, aggiunte alla capolista Juve Stabia, in crisi di risultati da settimane (e vedremo stasera nel posticipo contro il Rieti) dimostrano che la serie B si sarebbe potuta conquistare senza nemmeno passare dai playoff.  Ma tant’è, ci si concentri ora a puntare almeno al secondo posto.

Intanto, ci sembra incomprensibile lo sfogo di mister Auteri in sala stampa, riferito ad ambiente e pubblico. Se lo stesso, dopo tre sconfitte consecutive, due delle quali contro squadre davvero mediocri, Bisceglie e soprattutto Rieti, avrebbe voluto applausi e baci, proprio non lo capiamo. Come non capiamo la politica prezzi della società. Dopo lo slancio di generosità messo in atto contro il Catania (biglietti a prezzo politico per donne, bambini e anziani), ci saremmo aspettati quantomeno un ritocco in basso dei prezzi anche per il finale di campionato. Invece, mentre a Catania e in tanti altri stadi la politica è tenere i prezzi bassissimi pur di avere le gradinate piene, al Ceravolo, un bambino di tredici anni paga venti euro in tribuna centrale e quattordici in quella laterale. Nonostante ciò, la media spettatori rimane comunque seconda solo a quella del Catania. Cosa si pretende di più?

 

Claudio Pileggi

Related posts

Vita amara quella del tifoso giallorosso… – Il punto di Claudio Pileggi

Claudio Pileggi

Che rabbia – Il Punto di Claudio Pileggi

Claudio Pileggi

Scacciare i fantasmi – Il Punto di Claudio Pileggi

Claudio Pileggi