La Voce del Direttore

Rammarichi e speranze – Il Punto di Claudio Pileggi

banner

Da mangiarsi davvero le mani! Questo il primo pensiero che ci viene istintivamente in mente dopo aver guardato per l’ennesima volta la classifica.

Peccato davvero per quelle tre, banali, sconfitte consecutive. Sarebbero bastati altrettanti pareggi per sognare davvero la conquista della prima posizione.

E chi ancora sogna in un possibile miracolo, facciamolo sognare. Il calcio è fatto soprattutto di numeri e questi, al momento, qualche “speranzella” ancora la concedono.

Ma guardando, realisticamente, oltre che la graduatoria anche le gare ancora da giocare, dobbiamo ammettere che la Juve Stabia, se supera indenne, anche con un pari, lo scontro diretto di domenica prossima contro il Trapani, la promozione la ha praticamente in tasca, dovendo affrontare, nelle restanti quattro partite, Vibonese e Francavilla in casa, mentre in trasferta potrà godere del “bonus Matera”. L’unica vera insidia potrebbe arrivare invece dalla trasferta di Lentini, ma davvero troppo poco.

Occhi e testa ai playoff, quindi, e soprattutto alla seconda posizione. L’ultima gara in casa contro il Trapani potrebbe essere determinante in questo senso. Piedi ben piantati in terra allora, con la consapevolezza che la serie B è ancora un obiettivo possibile, e se dovesse arrivare dalla porta principale o dalla finestra, davvero poco importa.

 

Claudio Pileggi

 

Related posts

Brusco risveglio, ma dimentichiamo subito – Il Punto di Claudio Pileggi

Claudio Pileggi

Avanti così, con umiltà – Il Punto di Claudio Pileggi

Claudio Pileggi

Buona la prima – Il punto di Claudio Pileggi

Claudio Pileggi