Probabile formazione

Aquile, l’ora della verità: l’undici disegnato da Auteri

banner

L’ora sta per scoccare. L’ora della verità, delle risposte. Il momento di ribaltare le sorti per continuare a sognare e riprendersi la storia. Tra poco, Catanzaro e Feralpisalò si troveranno l’una difronte l’altra per il return match del primo turno playoff nazionale.

L’1-0 patito al “Turina” domenica sera – conseguenza di una prova incolore – non è scoglio invalicabile per la truppa di Gaetano Auteri secondo il quale – come ribadito in conferenza, ieri- si dovesse oltrepassare questo ostacolo, il Catanzaro dispone dei mezzi per arrivare in fondo, con tutti gli scongiuri del caso.

 

 

 

 

Intanto, i giallorossi dovrebbero tornare al consueto 3-4-3 “auteriano”, che tanti frutti ha prodotto nel corso della stagione: senza rischiare Riggio e Bianchimano, con Favalli out (seppur convocato, insieme a Casoli), la difesa a tre davanti a Furlan vedrà in Celiento, Figliomeni e Signorini gli interpreti. Statella a destra, a sinistra pronto Nicoletti (al quale il tecnico di Floridia ha rinnovato stima e fiducia pubblicamente); Maita dirigerà l’orchestra in cabina di regia, supportato da De Risio. In avanti si rivede D’Ursi insieme a Fischnaller e Giannone. Calcio d’inizio alle 17.00.

Related posts

Aquile e Gabbiani a confronto: Dionigi non scopre le carte

Cosimo Simonetta

Aquile, coperta corta con la Paganese

Cosimo Simonetta

Aquile al “Torre”: novità tra i titolari

Cosimo Simonetta