Marotta

Secondo Turno di questi playoff scoppiettante per le squadre del girone C. Dopo l’eliminazione di Casertana, Monopoli e Rende si gioca a Catania e a Potenza. Due partite ricche di reti (condite da autogol) da cui escono vittoriosi proprio coloro che beneficiano del campo amico.

In campionato Catania-Reggina era finita 1-0 e anche in questo scontro di playoff sono gli etnei a prevalere. Con poche ore di prevendita a disposizione, si gioca davanti a circa settemila spettatori etnei mentre per gli amaranto, solo in quattordici riescono a traghettare e raggiungere il “Massimino” dopo un po di tumulto al porto di Reggio, per poi ritrovarsi in sessantuno nel settore ospiti. Match acceso soprattutto in panchina, scintille tra Sottil e Cevoli, sedate solo dopo il fischio finale. Partite a rilento entrambe le squadre, Sarno, al 17’, si apre un varco nella difesa calabrese e mette in rete. Non tarda la risposta della Reggina tre minuti dopo con Salandria. Un clamoroso errore però genera l’autogol di Gasparetto, ma è Di Piazza a spegnere le speranze della Reggina e Marotta rincara la dose mettendo a segno il 4-1 che permette al Catania di passare, meritatamente, al turno successivo.

Mister Trocini (Virtus Francavilla)

Pioggia di reti e non solo al “Viviani” dove il Potenza regola la Virtus Francavilla, con un risultato altrettanto netto. Inizialmente sono i biancoazzurri (diversi gli ex giallorossi, ricordiamo) a far tremare Ioime con due tiri e un calcio d’angolo che blocca prontamente. Una svista costringe il portiere Nordi all’autogol, regalando al Potenza il vantaggio. Ma il Francavilla non ci sta e tenta la reazione che non arriva. Nel secondo tempo i lucani rientrano in campo decisi a mettere in cassaforte il risultato e Piccinni ci mette la firma. Ma le reti non finiscono qui: Guaita guadagna un rigore per un contatto con Sirri ed è Lescano a realizzare. Dopo un altro paio di occasioni, arriva il gol della consolazione con Puntoriere che però non basta per sovrastare i leoni.

Passano dunque al turno successivo Catania e Potenza che, insieme a Catanzaro, Pisa, Imolese e Viterbese, detentrice della Coppa, parteciperanno al sorteggio per la Fase Nazionale dei playoff. 

 

Dora Dardano

Related posts

“E’ successo in…” – 5^ Giornata

admin

“E’ successo in…” – 31^ giornata

admin

“E’ successo in…” – 37^ giornata

admin