Comunicati Ufficiali Notizie

Griglia playoff: tutti i dettagli

banner

Due posti per accedere in B. Ben ventotto le squadre a contenderseli: le classificate dal secondo al decimo posto nei tre gironi, oltre alla vincitrice della Coppa Italia di Serie C, tenendo conto che la finale si disputerà oggi. Ecco, nel dettaglio, tutti gli accoppiamenti, le date e il regolamento dei playoff.

Primo Turno (Fase del Girone)

Si affronteranno squadre dello stesso girone, piazzate dal quinto al decimo posto: nello specifico, la quinta classificata affronta la decima classificata, la sesta classifica affronta la nona classificata, la settima classificata affronta l’ottava classificata. Il primo turno dei playoff si gioca domenica 12 maggio in gara unica sul campo della squadra che nella stagione regolare ha ottenuto il miglior piazzamento in classifica. Passa il turno la squadra vincente. In caso di pareggio, si qualifica alla fase successiva la squadra meglio classificata, quella che gioca in casa.

Girone A

Pro Vercelli-Alessandria
Siena-Novara
Carrarese-Pro Patria

Girone B

Se il Monza dovesse vincere la Coppa Italia Serie C salterebbe i primi turni, così ai playoff andrebbe anche l’undicesima (la Ternana). Quindi gli accoppiamenti sarebbero:

Sudtirol-Ternana
Ravenna-Fermana
Vicenza-Sambenedettese

Se il Monza non dovesse vincere la Coppa Italia invece, entrerebbe subito al primo turno. Quindi gli accoppiamenti diventerebbero questi. Il Monza ha vinto 2-1 la gara d’andata contro la Viterbese, il ritorno è in programma al Rocchi di Viterbo mercoledì 8 maggio.

Monza-Fermana
SudTirol-Sambenedettese
Ravenna-Vicenza

Girone C

Potenza-Rende
Virtus Francavilla-Casertana
Reggina-Monopoli

Più la Viterbese, dodicesima, che comunque salterebbe il primo turno dei playoff qualora dovesse vincere la Coppa Italia Serie C contro il Monza.

 

Secondo turno (Fase del Girone)

Si affronteranno ancora una volta le squadre dello stesso girone. Oltre alle tre vincenti degli scontri precedenti, entra in gioco anche la squadra quarta classificata di ciascun girone, che affronta la peggior classificata. Il criterio di qualificazione resta lo stesso: si gioca in gara unicamercoledì 15, in casa della squadra che nella stagione regolare ha ottenuto il miglior piazzamento in classifica. Passa il turno la squadra vincente. In caso di pareggio, si qualifica alla fase successiva la squadra meglio classificata, quindi quella che gioca in casa.

Girone A, quarta classificata

Arezzo

Girone B,  quarta classificata

Feralpisalò

Girone C,  quarta classificata

Catania

Fase playoff Nazionale – Primo turno

Al primo turno della fase playoff Nazionale di Serie C partecipano 10 squadre: le vincitrici degli incontri della fase playoff dei gironipiù le terze classificate di ogni girone e la squadra vincitrice della Coppa Italia di Serie C. Rispetto alle due fasi precedenti, si gioca in gare di andata e ritorno. Le tre terze classificate, la vincitrice della Coppa Italia di Serie C e la migliore classificata tra le squadre giunte dai playoff regionali sono le teste di serie, dunque giocheranno la gara di ritorno in casa. Una volta individuate le teste di serie, gli scontri verranno determinati tramite sorteggio. Non sono previsti temmpi supplementari e calci di rigore e non vale la regola dei gol fuori casa: in caso di parità di punteggio dopo le gare di andata e ritorno, vale la differenza reti nelle suddette partite. Se la differenza reti è uguale per le due squadre, passa il turno la squadra testa di serie, ovvero quella che ha giocato in casa il match di ritorno. Il primo turno della fase Nazionale dei playoff di Serie C si gioca domenica 19 e mercoledì 22 maggio.

Girone A, terza classifica: Pisa

Girone B, terza classifica: Imolese

Girone C, terza classifica: Catanzaro

 

Fase playoff Nazionale – Secondo turno

Nel secondo turno della fase playoff Nazionale di Serie C, oltre alle vincenti delle cinque gare del primo turno, entrano in gioco le seconde classificate di ogni girone. Anche in questo caso si gioca in gare di andata e ritorno, con gli stessi criteri validi per il turno precedente. Le teste di serie (le tre seconde classificate più la squadra con il miglior piazzamento in classifica tra quelle provenienti dal primo turno) giocano il match di ritorno in casa. Non sono previsti tempi supplementari e calci di rigore e non vale la regola dei gol fuori casa: in caso di parità di punteggio dopo le gare di andata e ritorno, vale la differenza reti nelle suddette partite. Se la differenza reti è uguale per le due squadre, passa il turno la squadra testa di serie, ovvero quella che ha giocato in casa il match di ritorno. Il secondo turno della fase Nazionale dei playoff di Serie C si gioca mercoledì 29 maggio e domenica 2 giugno.

Girone A, seconda classificata: Piacenza

Girone B, seconda classificata: Triestina

Girone C, seconda classificata: Trapani

 

Fase Final Four

Partecipano alla fase denominata Final Four dei playoff di Serie C le quattro squadre vincenti degli scontri del secondo turno della fase Nazionale. Gli incontri vengono stabiliti tramite sorteggio integrale e non sono previste teste di serie. Le due “finali playoff” si giocano in gara di andata e ritorno. In caso di parità di punteggio dopo le gare di andata e ritorno, vale la differenza reti nelle suddette partite. Se la differenza reti è uguale per le due squadre, si disputeranno i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigoreLe squadre vincitrici dei due incontri accedono in Serie B. La fase Final Four dei playoff di Serie C si gioca sabato 8 e domenica 9 giugno (gare di andata) e sabato 15 e domenica 16 giugno (gare di ritorno).

 

LE DATE

 

FASE PLAYOFF DEL GIRONE

1° Turno – Gara unica DOMENICA 12 MAGGIO 2019
2° Turno – Gara unica MERCOLEDI’ 15 MAGGIO 2019

FASE PLAYOFF NAZIONALE

1° Turno – Gara di Andata DOMENICA 19 MAGGIO 2019
1° Turno – Gara di Ritorno MERCOLEDI’ 22 MAGGIO 2019
2° Turno – Gara di Andata MERCOLEDI’ 29 MAGGIO 2019
2° Turno – Gara di Ritorno DOMENICA 02 GIUGNO 2019

FINAL FOUR

Finale A – Gara di Andata SABATO 08 GIUGNO 2019
Finale B – Gara di Andata DOMENICA 09 GIUGNO 2019
Finale A – Gara di Ritorno SABATO 15 GIUGNO 2019
Finale B – Gara di Ritorno DOMENICA 16 GIUGNO 2019

Related posts

Sport 360 – Firenze come Catanzaro: società in vendita

Cosimo Simonetta

“Tanto tuonò, che piovve”: via Somma

Cosimo Simonetta

Aquile, Maita rinnova fino al 2018

admin