Altri Sport

Catanzaro Femminile, un 15-0 per chiudere un’annata trionfale

banner

La formazione allenata da Tato Sabadini dopo aver stra-dominato il campionato di Eccellenza Femminile (distretto calabro-lucano), suggella il torneo con una strepitosa vittoria (l’ennesima), regolando le lucane del Raf Vejanum con un perentorio 15-0. A firmare il successo, Cardone autrice di cinque marcature, poi Romeo con una tripletta, le doppiette di Squillacioti e Verrino (quest’ultima premiata con il “Premio Eccellenza Calabrese” come “miglior emergente del campionato 2018/2019”), capitan Cardamone e Torano, oltre ad una sfortunata autorete del team di Viggiano. Teatro delle emozioni, finalmente, il “Nicola Ceravolo”, tempio dello sport catanzarese, tornato a regalare emozioni forti e scene di festa: l’immagine con la quale i supporters si erano congedati dell’ex “Militare” ritraevano soltanto lacrime e concitazione dopo la disfatta con la Feralpisalò di appena tre settimane fa.

Ma la città di Catanzaro deve prendere consapevolezza di avere un’eccellenza dello sport, l’eccellenza tutta “rosa” e guai a chiamarlo “sesso debole”, perché le sensazioni offerte da queste splendide e agguerrite ragazze, nel corso dei mesi, tra sacrifici e sudore, non trovano eguali. Ecco perché, oltre a programmare una stagione che si auspica possa avere ben altro epilogo di quella appena conclusa per l’US 1929, gli appassionati di sport possono contare sul valore e sull’enorme potenziale del Catanzaro Femminile, per il quale vi sono ad oggi le basi per edificare un futuro brillante e ricco di soddisfazioni, al di là dei confini regionali.

E non definitela “la seconda squadra di Catanzaro”.

Related posts

Catanzaro accoglie Barzagli per il Premio “Nicola Ceravolo”

Cosimo Simonetta

Subbuteo, US Catanzaro chiude il poker dei Grandi Slam

admin

Catanzaro Femminile: missione compiuta!

Cosimo Simonetta