Anche stavolta partiamo dalla “coda”: il campo sentenzia la retrocessione del Bisceglie dai playout. Salva la Lucchese. Dopo la gara dell’andata, a stabilire la retrocessa tra pugliesi e toscani servono i calci di rigore. Modo più “crudele” per decidere le sorti di un anno intero, non esiste. Piangono alla fine i giocatori del Bisceglie (squadra contro la quale – ricordiamo – il Catanzaro ha pareggiato in casa, perdendo poi in Puglia), alla luce di un verdetto amaro, maturato grazie al gol di Triarico per la Lucchese al 52′. Si resta inchiodati sull’1-0 finché non si rendono necessari i tiri dagli undici metri. Fatale l’errore di Longo, Bisceglie retrocesso.

Finisce 0-0 invece la prima finale d’andata valida per i playoff di Serie C tra Piacenza e Trapani, allo stadio “Garilli”. Partita tutto sommato equilibrata, con il Trapani che ha provato ad impensierire i padroni di casa con Nzola, Franco e Costa Ferreira nella prima frazione. Il Piacenza rialza la testa nella ripresa, ma ciò non porta a nulla, finisce 0-0. Tutto rinviato alla gara d’andata. E domani il ritorno tra Triestina e Pisa.

Dora Dardano

Related posts

“E’ successo in…” – 35^ giornata

admin

Serie B: sale il Pisa, giù il Venezia. Salva la Salernitana

admin

“E’ successo in…” – 11^ Giornata

admin