"La parola ai tifosi"

La gioia giallorossa negli occhi dei più piccini

banner

“Il Catanzaro è una passione che ti colpisce in fondo al cuore”, recitava un vecchio slogan che campeggiava ai piedi della Curva Ovest. Un messaggio, un monito, per tutti i tifosi delle Aquile, da generazione in generazione. Ed è sempre bello quando l’amore per i colori della propria città vengono tramandati di padre in figlio, nel corso del tempo.

Juve, Inter, Milan, sono solo infatuazioni passeggere, simpatie (legittime, per carità) che coinvolgono i più piccoli, attratti dalle gesta di campioni del calcio internazionale, dell’olimpo popolato dai Messi e Cristiano Ronaldo. Nulla è tuttavia paragonabile alla sensazione che si ha nello stringere una sciarpa al collo e sedere sui gradoni del proprio stadio. Lo stadio della propria città. E quando la passione per la propria squadra passa dagli occhi di due bambini, tutto va’ a compimento… è sensazionale!

E’ il caso dei piccoli Sofia Gariano e Simone Mauro, supertifosi dal dna giallorosso, come i loro padri, presenti sempre al fianco delle amate Aquile. Studio, attività extra-scolastiche, famiglia e… Catanzaro! I giallorossi sono una priorità che accompagna la propria giornata, non solo la domenica pomeriggio, quando ci si reca al “Ceravolo” per gridare, insieme, “Forza Catanzaro”!

Le famiglie, le scuole calcio, i bambini: ripartiamo da qui, vogliamo vedere uno stadio gremito da questa gente! Bravi Sofia e Simone!

Related posts

Società in silenzio, ultimo posto in classifica: l’incontro dei tifosi

Luigi Conforto

“La parola ai tifosi”: dalla Svezia al “Ceravolo”!

Cosimo Simonetta

“Tanto torniamo tutti”: il comunicato degli Ultras Catanzaro

admin