Settima  giornata di campionato in cui si rimescolano le carte: classifica per niente stabile visto il sostanziale equilibrio che crea un leggero distacco tra le squadre, specie in vetta. 

La Ternana batte la Virtus Francavilla, e resta saldamente al primo posto a quota 16 punti. A sbloccare il match sull’uno a uno Ferrante che segna all’82’. 

Con solo un punto in meno dalla capolista, segue la Reggina che accoglie gli etnei al Granillo con un gol di Corazza appena due minuti dopo il fischio d’inizio e riesce a mantenere il risultato.

Segna invece al minuto 3’ Viteritti contro il Rende, portando il Potenza al terzo posto.

 Male il Catanzaro che lascia Caserta sotto di due reti, ma Casoli segna il suo primo gol in giallorosso, sebbene valga solo ai fini delle statistiche. 

Teramo ko a Monopoli, ed è Jefferson (vicino all’US in chiusura di mercato) ad emergere ancora una volta calando la  doppietta. 

Pareggio all’Enrico Rocchi tra Viterbese e Vibonese. Dapprima i padroni di casa in vantaggio con Volpe, vedono gli ospiti prendere in mano le redini del match subito dopo la concessione del rigore che Bubas realizza e continuano ad attaccare finché Bernardotto segna. Ma i gialloblu non ci stanno e Molinaro, da poco entrato, si insinua nella difesa rossoblu e la chiude 2 a 2.  

A Rieti la Paganese guadagna tre punti grazie alle reti di Diop e Mattia. I padroni di casa riescono a penetrare la difesa degli uomini di Erra con Guiebre ma dagli spalti dello Scopigno i tifosi insorgono e fischiano finché i reatini non lasciano il campo. 

Sul campo neutro di Potenza, poche emozioni tra Picerno e Bari. I galletti prevalgono con un gol di Simeri. Seconda vittoria dopo l’arrivo del nuovo tecnico Vivarini, subentrato a Cornacchini.

È derby a Castellammare di Stabia contro L’Avellino reduce dalle sconfitte contro Virtus Francavilla e Bisceglie. Ma il gol di Russotto porta i padroni di casa in vantaggio. Seguono 4 cartellini gialli e uno rosso si fanno degli ospiti che poco dopo l’espulsione di Illanes subiscono l’intimo gol della giornata da parte di Addessi che segnerà la sconfitta. 

A Lentini ko del Bisceglie: segnano Grillo e Lescano rispettivamente nel primo e secondo tempo. Interessante la ripresa in cui i neriazzurri non ci stanno e l’esordiente Abonckeket la mette in rete. Imperterrito Bisceglie all’attacco, Nordi ne sventa il pareggio tentato da Ebagua.

 

Dora Dardano

 

Related posts

E’ successo in… 2^ giornata

admin

“E’ successo in…” – 37^ giornata

admin

“E’ successo in…” – 29^ giornata

admin