Si accendono i riflettori sulla seconda giornata di campionato nell’anticipo a Pagani dove Schiavino mette ko il Monopoli con una doppietta aperta da uno strepitoso gol direttamente da centrocampo. 

Si rinvia invece a data da destinatari il match tra Teramo e sicula Leonzio a causa del prolungamento dei lavori allo stadio Bonolis, poiché il manto erboso non era stato ultimato. 

Vittorioso fuori casa l’Avellino che porta a casa i tre punti contro una Vibonese che ha tenuto duro per quasi tutta la partita ma viene beffata sotto l’incrocio da Rossetto al 76’.

A fare notizia, è la caduta della corazzata del torneo: Bari sconfitto inaspettatamente da un tris di Tounkara, che regala una domenica indimenticabile alla Viterbese.

Unico pareggio tra Bisceglie e Catanzaro, che al “Gustavo Ventura” se la giocano, tra sfortunato autogol di De Risio  e un Fischnaller che non ingoia la beffa e ristabilisce l’equilibrio nel secondo tempo. Il fatto che i giallorossi vedano nella casella “gol subiti” due autogol! 

Tutte le altre squadre invece hanno ottenuto un successo in casa a cominciare dalla Reggina che “schiaffeggia” la Cavese di Moriero con ben cinque reti contrastate da un solo rigore messo a segno dai campani con Di Roberto. Ad assistere al successo un “Granillo” gremito di tifosi amaranto che sognano in grande sulle ali dell’entusiasmo del presidente Gallo.

L’altra big del girone, il Catania, dapprima va’ sotto contro la Virtus Francavilla a segno con Perez. Rispondono gli etnei con un rigore siglato dal sempiterno Lodi e poi con rete di Sarno.

A Terni, tra i festeggiamenti del cinquantesimo anno dello stadio “Liberati”, è Russo a siglare la rete per la vittoria contro il Potenza. 

 

Dora Dardano

Related posts

“E’ successo in…” Ritorno Primo Turno Fase Nazionale Playoff

admin

“E’ successo in…” – 34^ giornata

admin

“E’ successo in…” – 22^ giornata

admin