Notizie Partite Primo Piano

Viterbo amara per i giallorossi battuti per 2-1

banner

Viterbese ostica per il Catanzaro come nelle tradizioni al “Rocchi”, si impone per 2-1 sui giallorossi che perdono l’imbattibilità stagionale e la testa della classifica. Primo tempo cinico dei gialloblu che, con Volpe e Errico, puniscono Di Gennaro nelle uniche due azioni generate da altrettanti errori difensivi; Aquile che riaprono la gara con De Risio ad inizio ripresa senza però riuscire a trovare il pareggio.

Qualche novità in formazione tra i giallorossi, Auteri schiera infatti per la prima volta dall’inizio Quaranta nel trio difensivo, confermato invece Di Livio dopo l’ottimo secondo tempo contro la Sicula, mentre Celiento viene spostato sull’esterno a centrocampo. Circa trecento i tifosi delle Aquile nella curva loro riservata, campo reso pesante dalle continue piogge.

Match subito in salita per il Catanzaro: Volpe al 5′ approfitta di un buco clamoroso della difesa giallorossa, salta in velocità anche Di Gennaro e deposita la palla in rete per l’1-0 della Viterbese. Male nell’occasione Martinelli che sbaglia l’intervento mettendo anche Quaranta fuori dai giochi. La formazione di Auteri risponde subito con una conclusione di Fisch che da buona posizione in area di rigore spara alto. Catanzaro che sembra non aver subito il colpo e continua ad avere il pallino del gioco, sfiora ancora il pareggio al 12′, questa volta con Di Livio che conclude sopra la traversa. Viterbese che fatica ad uscire ma riesce a controllare le folate offensive dei giallorossi, poco cinici sotto porta nonostante le buone occasioni create.

Qualcosa non va però oggi negli schemi difensivi dei giallorossi perché nelle ripartenze i gialloblu sono sempre pericolosi: al 18′ è Di Gennaro bravo a salvare su una conclusione ravvicinata di Pacilli. Partita quanto mai viva, Catanzaro vicinissimo al pareggio con Fisch al 20′ che si invola centralmente verso Vitali che è però bravo e fortunato a bloccare la conclusione a tu per tu dell’attaccante. E’ un susseguirsi di azioni, il Catanzaro meriterebbe il pareggio, ma prima Kanoute e poi Di Livio sono ancora imprecisi negli ultimi metri. Catanzaro in pressing costante, guadagna calci d’angolo ma senza esito, mentre la Viterbese al 34′ cinicamente raddoppia: nuovo errore in fase di uscita dalla difesa ed Errico dopo aver lasciato sul posto Riggio, supera nuovamente Di Gennaro. Primo tempo finora da dimenticare per le Aquile. Tiro dalla distanza di Maita al 37′ che sa tanto di frustrazione. Finisce il primo tempo con la Viterbese in vantaggio 2-0: gialloblu che capitalizzano al massimo i due errori della retroguardia giallorossa, al contrario gli uomini di Auteri creano molto ma sono poco precisi sotto porta.

Riprende la gara. Il Catanzaro parte subito forte accorciando le distanze con De Risio che con un gran destro al termine di un’azione corale dei giallorossi supera Vitali e riapre così la gara: risultato ora sul 2-1. Il Catanzaro crede nella rimonta e continua ad attaccare, andando con Di va vicinissimo al pareggio, ma il portiere gialloblu questa volta è attento e respinge. Riggio rischia il rigore al 51′ ma l’arbitro non sanziona l’episodio dubbio.  Quando mancano 25  minuti al termine, triplo cambio di Auteri che mette dentro Giannone, Bianchimano e Nicoletti, fuori Riggio, Nicastro e Fischnaller. Manona di Di Gennaro al 72′ che salva in angolo su tiro ravvicinato di Pacilli.  Catanzaro stanco e poco lucido, servirebbe a questo punto un’invenzione per evitare il primo ko stagionale. Giallorossi che all’83’ reclamano un rigore per un fallo di mano di Atanasov sembrato evidente, ma l’arbitro ben piazzato lascia correre anche in questa occasione. E’ l’ultima vera occasione per il Catanzaro quanto mai impreciso nei cross: i padroni di casa non rischiano più nulla, protesi a difesa del risultato fino al termine dei due minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Matura così la prima sconfitta stagionale dei giallorossi.

Danilo Ciancio

 

 

 

Related posts

Alessandro Marchi: l’umiltà vince sempre – L’INTERVISTA

admin

Sport 360 – Azzurri, inizia il cammino verso Russia 2018: vittoria in Israele

admin

Lupa Castelli-Catanzaro, info Settore Ospiti

admin