Sala Stampa

“Importante esame di coscienza, per ripartire”: Auteri alla vigilia

banner

Dopo l’inopinata sconfitta di Caserta, il Catanzaro torna tra le mura amiche per riprendere subito la marcia, e battere la Virtus Francavilla (ostica compagine pugliese sempre indenne al Ceravolo nei tre precedenti incontri in campionato).

 Mister Gaetano Auteri, a  tal proposito, è apparso molto determinato e non ha accampato alibi:

“Certo che abbiamo da farci perdonare. In settimana ci siamo fatti un esame di coscienza perché abbiamo sbagliato tanto, anche nei particolari, mostrando – nelle gare in trasferte – un volto diverso dalle partite casalinghe”. Ed ancora, senza mezzi termini: “A Caserta abbiamo perso perché abbiamo ripetuto gli stessi errori, figli di poca attenzione e concentrazione, commessi a Viterbo e con il Rieti che mi hanno fatto arrabbiare molto. Evidentemente qualcuno ha bisogno di prendere qualche facciata per migliorare”.

Sull’incontro con il Francavilla: “Sappiamo che è una squadra tosta con buone individualità e che sta continuando un percorso iniziato lo scorso anno. Noi potremmo anche cambiare qualcosa – magari in corsa – perché il dovere di un allenatore è anche quello di valorizzare i propri giocatori. Dipende dalle condizioni dei ragazzi ma spero che coloro che scenderanno in campo abbiano un’altra faccia ed un altro piglio”.

Ed a proposito dell’infermeria piena, ammette: “Urso – per il problema avuto – è un po’ indietro con la condizione e sta recuperando. De Risio sta bene mentre per Favalli e Statella il discorso è diverso per il percorso di lavoro fin qui svolto. Tuttavia abbiamo diversi cambi a disposizione e sopperiremo ad eventuali defezioni”.

Circa la tiepida risposta dei tifosi in fase di prevendita dei biglietti, il mister chiosa: “Avessimo raccolto almeno due punti anziché due sconfitte, magari saremmo primi. Ma a questo punto del campionato non vuol dire nulla.  Siamo soltanto alla settima giornata e, ancora, sia per chi sta in testa sia per chi sta in coda, acqua sotto i ponti ne deve passare tanta”.

 

Gregorio Buccolieri

 

Related posts

Auteri rilancia: “In grado di ribaltarla nel secondo round”

Cosimo Simonetta

[VIDEO] Reggina-Catanzaro 1-0: LE VOCI DALLA SALA STAMPA

admin

[VIDEO] Capitan Maita: “Comunque vada, manteniamo il passo”

admin