Allenamenti Il Punto

Lavoro e riflessione durante la settimana: ora c’è il Potenza

banner

C’è sempre la quiete dopo la tempesta e per i giallorossi, concentrarsi sul lavoro, lontano dalle polemiche di sabato scorso, è stato determinante.

Riflettere sugli errori e affinare e concretizzare le azioni in attacco in allenamento è stato il programma della settimana che, oggi, si concluderà con l’impegnativo match contro il Potenza, attuale capolista. Giorni che, deferimenti post-Granillo a parte, si sono contraddistinti per il rinnovo di Maita (rimasto a riposo precauzionale in apertura di settimana): una lieta notizia che non può che far bene al capitano e all’ambiente tutto.

Durante la settimana si è fatto notare il portierino della Berretti Ianní, in attesa del rientro di Adamonis impegnato con la nazionale lituana. accompagnati durante le sedute dal ds Logiudice, presente al Poligiovino e – quando possibile –  dal presidente Noto a  dare la carica al gruppo, il gruppo ha lavorato sul manto erboso del quartiere marinaro, ad eccezione di Urso e De Risio ancora ai box (si prevede che quest’ultimo riesca a  recuperare entro ottobre in tempo per l’incontro con il Rende), con Fischnaller che si è allenato ad intermittenza, complice un fastidio che comunque non dovrebbe impedirne l’utilizzo contro il Potenza. Assenti sicuri, a parte gli infortunati, gli squalificati Bianchimano e Martinelli.

Chi scenderà in campo al “Ceravolo”, specie in mediana? Scelte quasi obbligate per il mister che, quasi certamente, lancerà ancora Casoli, mentre i dubbi riguardano le fasce e chi sarà chiamato a sostituire Martinelli: Figliomeni o rivedremo Riggio? Nodi da sciogliere, a poche ore dalla sfida. Calcio d’inizio alle 17.30.

 

Dora Dardano

Related posts

“Una strada ancora lunga…non abbassare la guardia”: arriva la risposta della tifoseria

admin

Regolata la Paganese arriva L’Aquila: lecito sognare? – IL PUNTO

admin

Catanzaro ad Ischia, Sarr pronto a sostituire Zappacosta

Cosimo Simonetta