Sala Stampa

Martinelli suona la carica: “Anche noi abbiamo frecce al nostro arco”

banner

Partita importante e sentita, così definisce l’imminente derby con la Reggina, Luca Martinelli che, insieme ai suoi colleghi di reparto, sarà responsabile della difesa dell’area di rigore giallorossa.

“È il mio primo derby con questa maglia e va affrontato col giusto atteggiamento e la giusta cattiveria, ma questo deve essere così sempre, a prescindere dall’avversario – dice -. Certo, questa sarà una partita difficile ma come tante altre che questo campionato offre”.                  

Sicuramente un match molto atteso, che ultimamente ha visto riaccendersi la fiamma della rivalità sportiva tra le due città. Ammettendo di gradire una posizione laterale nel pacchetto arretrato (anche se “giocare centrale non mi dispiace”), il difensore classe ‘88, riconoscendo agli amaranto le evidenti qualità tecniche (“un giocatore come Corazza sta facendo sicuramente bene, ma anche noi abbiamo le nostre frecce da scoccare”), l’ex Foggia alza la posta: “Al di là della caratura dell’avversario dobbiamo essere coscienti delle nostre forze. Abbiamo in attacco un tridente imprevedibile, studiamo ogni settimana le caratteristiche delle altre”.        

Si stimano almeno 15mila spettatori al “Granillo“: uno stadio gremito, “una cornice di pubblico importante che il calcio vero offre” citando Martinelli, per una partita che potrebbe intanto soppesare il valore di questo Catanzaro.

 

Dora Dardano

Related posts

“Partiamo da tante certezze”: Auteri dal ritiro

admin

[VIDEO] Finalmente Figliomeni: “Sento che alla fine otterremo qualcosa”

admin

L’ora del riscatto: Bianchimano si (ri)presenta

admin