Probabile formazione

Aquile incerottate al “Torre”, possibile cambio tattico

banner

In quello che  mister Grassadonia definisce uno “spareggio”, i giallorossi, decimati da infortuni, squalifica del capitano e giocatori fuori poiché ai margini del progetto tecnico, affronteranno tra poco, nell’anticipo al “Marcello Torre” di Pagani, gli azzurrostellati dell’ex tecnico giallorosso Erra.

Cambieranno diversi interpreti e probabilmente anche il modulo in corso di gara.

Quindi, davanti al portiere Di Gennaro, la linea difensiva potrebbe essere costituita da Signorini, Riggio e Martinelli.

Sulla mediana scelte praticamente obbligate. Statella e Favalli agiranno rispettivamente sulla corsia di destra e di sinistra (ma non è escluso che il 3 giallorosso possa essere arretrato in difesa), mentre al centro, accanto a De Risio  in luogo del capitano Maita, potrebbe essere il turno di Urso dal primo minuto e dell’ormai titolare inamovibile Tascone

In avanti, il tandem Nicastro e Fischnaller, con Kanoute, Bianchimano, Giannone e Di Livio pronti a subentrare anche qualora ci fosse necessità di variare l’assetto.

 

Gregorio Buccolieri

 

Related posts

Aquile, assenze e voglia di vincere: la probabile formazione

Cosimo Simonetta

Aquile al “Pinto”: Auteri verso le conferme

Cosimo Simonetta

Siracusa, “match ball” da non fallire: la probabile formazione

Cosimo Simonetta