Pagelle

Giannone spreca, Martinelli letale – Le Pagelle

banner

Di Gennaro S.V.
Inoperoso stante l’inconsistenza degli attaccanti lucani

Martinelli 7
Autoritario e qualitativo in impostazione, già da qualche partita sembra essersi ritrovato. Segnali incoraggianti già a Vibo confermati oggi con una prestazione impeccabile e soprattutto un gran gol che scaccia paure e aria di crisi

Riggio 6,5
Nessuna sbavatura, controlla con facilità i pochi tentativi dei lucani di affacciarsi dalle parti di Di Gennaro

Signorini 6
Conferma le buone impressioni ricavate dall’ultima trasferta, peccato per l’infortunio perché stava trovando continuità di rendimento. Speriamo non debba fermarsi per troppo tempo

Tascone 6,5
Continuo ed efficace in regia e in interdizione, ormai punto fermo del centrocampo giallorosso targato Grassadonia

Statella 6
Tante cose buone soprattutto nel primo tempo, dal cross da cui nasce il rigore poi sprecato di Giannone, al colpo di testa che scheggia il palo. Cala nella ripresa

Nicoletti 6
Molto attivo sulla fascia sinistra, mette al centro palloni con maggiore precisione rispetto al solito per quanto non adeguatamente sfruttati

Maita 6
Va a corrente alternata, ma ha l’enorme merito di procurarsi la punizione (e conseguente espulsione di Vanacore) da cui nasce il gol di Martinelli. Qualche minuto prima si era divorato una clamorosa occasione davanti la porta

Fischnaller 6,5
E’ una sfida nella sfida quella tra lui e Pane: sono almeno sei le conclusioni pericolose dell’attaccante giallorosso verso la porta avversaria, a volte è lui impreciso, altre volte è il portiere lucano a superarsi

Kanoute 5,5
Mezzo passo in avanti rispetto alla trasferta di Vibo ma ancora siamo lontani da un rendimento accettabile

Giannone 5
Riaffiora l’incubo degli undici metri per quanto fosse stato bravo a procurarsi con il colpo di testa il fallo da rigore. Per fortuna questa volta ci pensa Martinelli a non rendere l’errore ancora più pesante ma la sua prestazione è condizionata dall’episodio

Bianchimano 6
Sembra aver recuperato la forma, rappresenta una soluzione molto utile per l’attacco giallorosso mai così sterile come in questo finale di girone d’andata

Favalli 6
Molti al posto suo avrebbero tentato la conclusione da quella posizione, lui ha invece la lucidità di vedere libero Martinelli e scaricare dietro un pallone che vale tre punti pesanti

Di Livio 6
Tra i pochi in grado di cambiare volto alla gara: col suo ingresso ancora una volta il Catanzaro riesce ad essere più pungente ed efficace

Risolo e Mangni S.V.

 

Mister Gianluca Grassadonia 6
Una vittoria importantissima, ma se non fosse arrivata contro un avversario così modesto si sarebbe probabilmente aperta una crisi tecnica non prevedibile negli sviluppi. Nella sua gestione i gol sembrano arrivare più dalle retrovie, segno che il Catanzaro sia cambiato nell’atteggiamento: vero, dietro rischia meno rispetto al passato ma lì davanti la squadra sembra incontrare troppa difficoltà realizzativa, per quanto il portiere del Picerno fosse oggi in totale stato di grazia

 

Danilo Ciancio

Related posts

Martinelli sicurezza, Calì e Nicastro esordio col botto – Le Pagelle

admin

Il dolce e l’amaro della stagione 2018/19 – Il Pagellone

admin

Di Gennaro top, bene Nicastro, Yaye e Martinelli – Le Pagelle

admin