Sala Stampa

Grassadonia attende la Ternana: “Anche noi siamo forti”

banner

Dopo oltre un mese di cura Grassadonia, il Catanzaro, al Ceravolo, contro la vicecapolista Ternana affronterà un impegnativo banco di prova dal quale, a detta dello stesso allenatore, si attende una risposta in termini di crescita di gioco e personalità da parte dei giallorossi. Gianluca Grassadonia si è espresso in tal senso presentando la partita: “La gara contro la Ternana servirà a darci delle risposte per capire a che punto siamo, tenendo conto – prosegue il mister – che affronteremo una squadra molto forte, ben allenata e che ha un organico molto importante. Ma noi siamo altrettanto forti e sarà una bella partita. E’ importante uscire dal campo consapevoli di aver dato il massimo”.

A questo proposito il tecnico, potrebbe fare affidamento sull’intero organico ad eccezione dello sfortunato Bianchimano infortunatosi nel match di Coppa Italia contro la Casertana: “Stiamo bene, anche se qualcuno non è ancora al top e per me è meglio avere abbondanza ed essere in difficoltà nelle scelte”.

Organico folto dunque che servirà ad affrontare un importante tour de force da qui sino a Natale prima dell’apertura della sessione invernale mercato: “Giocheremo ogni tre giorni e la cosa che mi dà fastidio è non poter preparare bene le partite, perché questa è una squadra che ha bisogno di lavorare”. A proposito del mercato: “Non abbiamo ancora parlato con la società e ci siamo dati appuntamento tra qualche giorno. Preferisco parlare di questo gruppo che sta spingendo molto per arrivare il più in alto possibile, cercando di riportare allo stadio la tifoseria”.

Gregorio Buccolieri

 

Related posts

[VIDEO] Rieti – Catanzaro 1-0: LE VOCI DALLA SALA STAMPA

admin

Aquile, ecco il centrale mancino: gli obiettivi di Quaranta

admin

[VIDEO] Aquile verso Bisceglie, Riggio: “Cattivi e concentrati”

admin