Probabile formazione

Tra poco Vibonese-Catanzaro: tocca a Fisch?

banner

Catanzaro di scena al “Luigi Razza” di Vibo Valentia nel recupero  del derby “dell’amicizia”, valido per la sedicesima giornata di andata. Una gara rinviata a causa del maltempo che ha colpito la Calabria lo scorso mese di novembre mentre tra poco, non dovrebbero sussistere problemi simili, a parte il legittimo freddo invernale, visto l’irrigidirsi delle temperature di queste ore.

I giallorossi – ancora orfani di Casoli e Celiento fermi ai box, oltre a Calì e Mangni ormai ai margini del progetto tecnico – inizieranno il ciclo terribile di quattro partite in tredici giorni, dalle quali dipenderanno anche le sorti del mercato di gennaio. 

Le aquile affronteranno i  rossoblu con gli stessi uomini e modulo sin qui adottati dal trainer salernitano, ma non sono escluse novità. Quindi, davanti al portiere Di Gennaro, la linea difensiva a tre potrebbe essere costituita da Signorini a destra, Martinelli al centro e Riggio a sinistra. 

Sulla mediana  scelte praticamente obbligate su Statella e Favalli che agiranno rispettivamente sulla corsia di destra e di sinistra, mentre al centro, accanto al rientrante Maita potrebbero giocare Tascone (uno dei pochi ad essere “promosso” dall’incrocio con la Paganese, di sabato scorso) ed e il metronomo De Risio.

In avanti, il tandem Nicastro e Fischnaller è pronto a debuttare in questo assetto, con Kanoute e Di Livio pronti a subentrare qualora ci fosse necessità di variare l’assetto.

 

Gregorio Buccolieri

Related posts

Aquile tra poco in campo… con possibili novità

Cosimo Simonetta

La Tim Cup segna il debutto delle Aquile: la probabile formazione

admin

Aquile al “Pinto”: Auteri verso le conferme

Cosimo Simonetta