Sala Stampa

“La gioia di vestire questa maglia”: parla Iuliano

banner

Sembra proprio la stagione dei ritorni in quel di Catanzaro: prima Auteri in panchina, poi Ciccio Corapi (con tanto di fascia da capitano al braccio) e infine Alvaro Iuliano, seppur in prestito dal Potenza.

“A Potenza ho passato un momento particolare e quando il mio procuratore mi ha detto che avevo la possibilità di tornare non ci ho pensato due volte. Ho portato con me entusiasmo e voglia di dare il contributo – dice -. Devo ringraziare il presidente è il direttore sportivo che mi hanno permesso di essere di nuovo qui”.
Un impatto subito positivo, a suggellare un ricco mercato di gennaio: “Negli spogliatoi siamo tutti amici, sia con chi c’era già e con chi è arrivato dopo”. 

“Questo è un Catanzaro più forte dell’anno scorso e con giocatori di alto livello – continua il brasiliano -.Tutti siamo fiduciosi sia quelli che giocano sia quelli che stanno in panchina. io ho voglia di fare bene e insieme alla squadra dobbiamo lavorare per portare il Catanzaro il più lontano possibile”. 
Riflettori puntati sul turno di sabato sera, a Francavilla, match definito da Iuliano difficile, come tutte le altre gare in questo torneo duro di per sé.
A prescindere, però, ciò che lega il ragazzo alla città va ben oltre lo sport: “Sento di dover restituire l’affetto che i tifosi mi trasmettono. Ovunque vada in città si parla del  Catanzaro e per me, da giocatore, è bello da sentire e vivere, per questo per me essere qui e vestire questa maglia è una gioia”.
Dora Dardano

Related posts

Auteri nel post-partita: “Buona la reazione nella ripresa”

admin

Torna il campionato, Grassadonia: “Partire bene e progettare il futuro”

admin

Grassadonia: “Siamo un cantiere aperto, continuiamo senza proclami”

admin