Sala Stampa

“Pensiamo a vincere, non possiamo più sbagliare”: Auteri aspetta la Casertana

banner

La conferenza di presentazione della partita con la Casertana è stata per mister Gaetano Auteri molto particolare. Infatti, a sorpresa, il presidente Floriano Noto ed il ds Pasquale Logiudice irrompono in sala stampa!

Ciò, anche a dimostrazione del rinnovato entusiasmo ed afflato che sussiste tra le componenti di staff tecnico e società.

Ecco, dunque, le parole di un emozionato Auteri: “Nel girone di ritorno qualsiasi squadra ha bisogno di punti. Di gare facili non ce ne sono  e nel girone di ritorno le difficoltà aumentano perché ogni squadra ha bisogno di punti per raggiungere gli obiettivi. Se loro hanno bisogno di punti, anche noi non siamo da meno. Dobbiamo recuperare posizioni e non abbiamo margine di errori per cui la squadra sarà determinata nella ricerca della vittoria sempre attraverso la prestazione preparata a 360 gradi, consapevoli che la Casertana è una buona squadra, che conosciamo – per averla incontrata diverse volte in questa stagione – e infatti all’andata abbiamo commesso degli errori da non ripetere”.

Sulle posizioni da scalare in classifica, il mister è realista: “Io ne vorrei fare quindici non cinque di vittorie ma non è semplice e poi non dipende da noi perché abbiamo molte squadre davanti”.

Quindi Auteri  commenta le dichiarazioni rilasciate in settimana dal capitano Corapi: “Concordo con quanto detto dal capitano. In questa stagione, la squadra ha sofferto parecchio e non vuole certamente ripetere errori che appartengono al passato. Abbiamo un’anima che è quello che più conta e ti fa superare anche i limiti”.

E sull’undici che scenderà in campo: “Atanasov ha recuperato,  Celiento rientra e poi abbiamo Riggio, Nicoletti e Quaranta. Valuterò all’ultimo minuto anche se impiegare un mancino naturale o meno”.

In ultimo non poteva mancare un commento circa la sorpresa che, nel bel mezzo della conferenza stampa, il presidente Noto e il ds Logiudice hanno riservato al mister consegnandogli la maglietta celebrativa: “Mi sono fatto rosso – commenta un emozionato Auteri – 100 partite con  sono un bel traguardo e poi sono con il Catanzaro. Non ci avevo fatto caso, grazie a tutti”.  

Gregorio Buccolieri

 

Related posts

Consapevolezza e fiducia: il Catanzaro riparte

admin

[VIDEO] “Alto tasso di emotività, ma abbiamo fatto la gara”: Auteri in sala stampa

admin

Martinelli suona la carica: “Anche noi abbiamo frecce al nostro arco”

admin