Pagelle

Tulli e Corapi una spanna su tutti – Le Pagelle

banner

Bleve 6
Grazie ai suoi compagni di difesa non deve impegnarsi particolarmente ma si dimostra, quando chiamato in causa, un portiere di sicuro affidamento

Martinelli 7
Attento sugli inserimenti e sempre pronto a fare ripartire l’azione, accanto ad Atanasov è tornato a livelli alti

Atanasov 7
Ha il gravoso compito di arginare un cliente non facile come Tounkara, difende in maniera intelligente e concreta dirigendo la difesa con autorità

Celiento 7,5
Mezzo punto in più rispetto ai suoi compagni di reparto per la vena realizzativa che dimostra sotto porta che gli consente di chiudere la gara con uno dei suoi soliti tempestivi inserimenti di testa. Sua anche la prima conclusione da cui nasce il vantaggio di Tulli

De Risio 6,5
Con al fianco un Corapi in tale stato di grazia si può anche permettere qualche leziosismo di troppo

Corapi 7,5
Lotta, imposta, prende fallo e macina chilometri senza soluzione di continuità. Padrone del centrocampo, condisce la sua partita con i due assist che valgono il secondo e quarto gol dei giallorossi

Contessa 6,5
Fatica a trovare inizialmente l’intesa con Tulli, ma una volta prese le misure è inarrestabile sulla fascia dove giganteggia con personalità

Casoli 6,5
Non ci aveva abituato anche a prove di sostanza, dà una mano a Celiento nelle chiusure sulla fascia destra rilanciando spesso l’azione. Ottimo anche l’apporto in fase offensiva dove arriva pericolosamente al tiro dalla distanza

Tulli 8
A lui la palma del migliore in campo, due gol di pregevole fattura, un misto di freddezza e tecnica che seguono la realizzazione di Lentini e dimostrano quanto costituisca un acquisto determinante in chiave playoff

Di Piazza 6,5
Scalpita dalla voglia di segnare il primo gol con la casacca giallorossa. Non ci riesce ma la prestazione è a totale servizio della squadra

Kanoute 6
Unica mezza delusione della giornata, non tanto per la determinazione con cui lotta quanto per la poca lucidità che dimostra sotto porta: in due minuti ad inizio ripresa macchia la sua prestazione dapprima divorandosi un gol già fatto, da solo davanti a Pini, subito dopo non servendo in profondità il lanciato Di Piazza consentendo il recupero agli avversari

Bianchimano 6,5
Entra col piglio giusto e si rifà dell’errore di Lentini dove aveva clamorosamente sbagliato sotto porta, questa volta con freddezza approfitta dell’errato disimpegno di De Giorgi andando a siglare il gol della sicurezza

Carlini 6,5
In poco tempo a disposizione entusiasma il pubblico con qualche giocata che dimostra di che pasta è fatto. Va a conquistarsi la punizione da cui nasce il gol del 4-0

Iuliano S.V.

Bayeye S.V.

Nicoletti S.V.

Mister Gaetano Auteri 7
Ha a disposizione elementi di categoria superiore e non sbaglia il secondo appuntamento da quando è tornato a guidare con autorità le Aquile.

Un ottimo allenatore per un grande gruppo ci si augura possa essere la combinazione vincente per arrivare al risultato da tutti sognato

 

 

Danilo Ciancio

Related posts

Di Piazza si sblocca, Tulli si conferma – Le Pagelle

admin

Ciccone migliore in campo, bene anche Maita e Nicoletti – Le Pagelle

admin

Maita, gol da cineteca – Le Pagelle

admin