Comunicati Ufficiali Sport 360

Le maglie di A trasformate in camici ospedalieri

banner
Riceviamo e pubblichiamo.
Il Coronavirus non ha fermato il progetto “We will make your dreams come true” e tutti i suoi sostenitori. L’iniziativa, promossa dal Lions Club Catanzaro Host e dal Rotary Club Catanzaro, in collaborazione con l’associazione Acsa & Ste Onlus, sta continuando a diffondere immensi sorrisi, trasformando in realtà le richieste dei piccoli pazienti affetti da patologie di particolare gravità, e sta generando proficue sinergie.
E così, seguendo le orme di #lasbatasmasfuertes, un’idea che vede le sue origini in Spagna in supporto dei piccoli tifosi ospitati nei vari ospedali, parte proprio dal capoluogo calabrese un’azione speciale realizzata grazie alla generosità e alla perseveranza del giovane Davide Pirrone, titolare del punto vendita Sport Legend di Catanzaro, e dell’associazione “Vivere Catanzaro”.
Davide, stimolato dall’agire dei due club service cittadini, è riuscito ad ottenere in regalo dalle maggiori società di Calcio di serie A, le magliette dei loro campioni che sono state poi trasformate in camicioni da far indossare nel corso del ricovero ai giovani e coraggiosi bambini, chiamati ad affrontare l’importantissima partita contro la malattia.
Riceviamo e pubblichiamo.
Il presidente del Lions Club Catanzaro Host, Giuseppe Raiola, e il presidente del Rotary Club Catanzaro, Giuseppe Mazzei, hanno espresso infinita gratitudine nei confronti di Davide Pirrone e dell’associazione “Vivere Catanzaro”.
Ma vi sono altri attori che hanno contribuito alla realizzazione di tutto ciò: Gaetano Fontana, ex giocatore nato a Catanzaro che, dopo aver militato nella squadra della sua città, ha poi vestito la maglia di molte importanti squadre, come la Fiorentina e il Napoli. E’ stato proprio grazie ai rapporti con i vari Club, tessuti da Fontana, che si è riusciti ad ottenere le maglie dei vari campioni. E poi la professionalità di Anastasia Viscomi, titolare della sartoria “Attacca Bottone” che ha trasformato le maglie.
I camicioni sono stati consegnati al direttore della Struttura Operativa Complessa dell’Ematoncologia Pediatrica dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro, la dott.ssa Maria Concetta Galati, alla presenza del personale medico e infermieristico del reparto e del dott. Giuseppe Raiola.
<<Un bellissimo gesto – ha affermato la dottoressa Galati – che contribuirà a sdrammatizzare il trauma della ospedalizzazione, specie per quei bimbi affetti da patologie potenzialmente mortali. Azioni del genere sono ancora più significative quando provengono dai giovani, in un momento di grande difficoltà, specie per il loro futuro. Un bellissimo messaggio d’amore e speranza.>>

Related posts

Consegnata la biglietteria del “Ceravolo”

Cosimo Simonetta

Donnarumma, le prime parole da DG giallorosso

admin

Serie C, Costacurta: “Nessun ripescaggio. ‘Seconde squadre’ di A dal prossimo anno”

admin