Comunicati Ufficiali Eventi

Serie C ecco le proposte per la chiusura definitiva

banner

Campionati bloccati definitivamente. Tre promozioni in serie B delle squadre in vetta ai rispettivi gironi e nessuna retrocessione: è quanto deciso al termine dell’assemblea di Lega Pro di questo pomeriggio. Tuttavia, serve la ratifica del Consiglio federale – in programma per domani, venerdì 8 maggio – per rendere ufficiale quello che al momento è un accordo di massima.

Approderanno in cadetteria, quindi, Monza, Vicenza e Reggina mentre si andrà verso il blocco delle retrocessioni in sere D e dei ripescaggi dalla D (ma non le nove promozioni).

A generare discussione durante la seduta odierna, la quarta promozione in B. Dopo votazione, verrà richiesto il riconoscimento del merito sportivo (23 voti contro i 16 di chi puntava a giocare i playoff con i protocolli). Il favorito, dunque, è il Carpi.

Ma che tipo di Serie B potrebbe disegnarsi per la stagione 2020/2021? Probabilmente assisteremo ad una categoria riformata con 40 squadre suddivise in due gironi. Intanto resta il “no” perentorio dalla Lega di C che valuta l’ipotesi come impraticabile.

Related posts

I Memorial “Giovanni Ciancio” all’insegna della solidarietà. Campo Scola “Mennea” a breve dotato di defibrillatore

Cosimo Simonetta

“… il deferimento va rigettato”: niente penalizzazione per il Messina

admin

Cosentino conferma: “Società non in vendita”

admin